PDA

Visualizza la versione completa : Cosa conviene fare per un pizzaiolo non qualificato per ottenere lo skilled??



ilpisolo
18th November 2009, 11:45
Ciao ragazzi, mi sono appena iscritto al sito e spero di raccogliere almeo qui qualche informazione che mi sia davvero utile.

io i miei due anni di Working Holiday me li sono già fatti ed ho una buona idea di come vadano le cose. Soprattutto sono estrmamente convinto di andare a vivere in Australia.
Resta il "con quale metodo?".

Questo benedetto Skilled Migrant sta diventando una specie di ossessione perchè è da anni che ci penso. Quindi chiedo appello a qualcuno che ne sappia più di me o l'abbia già fatto partendo dalle mie stesse condizioni.

Riguardo l'eligibilità io son messo così:

- Faccio il pizzaiolo e ho 23 anni.
- Ho referenze qui in Italia e dei due anni che ho lavorato in Australia (di cui l'ultimo era il 2008, quindi negli ultimi due.).
- Posso farmi richiedere dal mio ex datore di lavoro Australiano(non pagare la richiesta ENS, solo richiedere), o comunque da un ristorante pizzeria australiano.
- Ho ottima conoscenza dell'inglese ed a breve farò l'esame Accademico IELTS, cercando di passarlo con 8 o più i ogni sezione.
- Non ho un titolo!!! (eccetto che quello di ragioneria...col quale penso solo di potermici pulire il c.)

Quindi siccome non riesco più a capire se son messo bene o messo male, se posso o non posso sperare di beccarmi lo skilled per poi ottenere la residenza. Ditemi voi.

- Com'è la storia che il pizzaiolo non è in lista MODL??
- Posso fare un corso per prendermi un pezzo di carta da pizzaiolo/panettiere che valga per lo skilled o devo per forza fare il diploma alberghiero?se si quale?????(credo di dovermi applicare entro Aprile perchè poi non risulta piu che negli ultimi due anni ho avuto esperianza in Australia - da quel che ho capito è così)
- Per lo skilled vale l'esame IELTS Accademic o anche solo il General????

BENEDICO CHIUNQUE MI CHIARISCA LA VITA!!!

Grazie mille.