PDA

Visualizza la versione completa : Insegnanti di Italiano part-time



Aldomenca
25th August 2008, 13:51
Ciao a tutti

ho trovato un annuncio di lavoro per insegnanti di Italiano a Sydney.

http://mycareer.com.au/jobs/sydney/education/primary/6500449+part+time+italian+teachers+primary.aspx?s_ cid=atom:1105&s=707

In bocca al lupo!

Aldo
www.italiansinfuga.com

Explobot
25th August 2008, 14:27
Ciao Aldo,

l'annuncio mi sembra interessante, sapevo delle opportunità  offerte dal Co.As.It (http://www.coasit.com.au/infoi.php) riservate a giovani laureati italiani (di determinate università  convenzionate), però i termini di questo annucio mi sembrano un po' diversi e ne approfitto per chiedere qualche chiarimento:

"Recognised primary teaching qualification"
Di che titolo si tratta? E' sufficiente la laurea in una università  italiana?

"Australian residence"
Ricordo che nel progetto per il South Australia fornivano loro la sponsorship, qui mi pare di capire che bisogna essere già  in Australia con un qualche visto lavorativo. Non è che magari interpreto io male e loro sono in grado da farti da sponsor in virtù di qualche accordo governativo italo-australiano? Che visti danno diritto alla residenza?

"DET approval"
Cos'è il DET?

Grazie a chi mi potrà  dare dei chiarimenti perchè l'opportunità  è interessante anche per le possibilità  di interscambio culturale. Mi ricordavo che nel progetto che conoscevo la paga non era molto alta però dignitosa e l'esperienza esaltante.

Carlo

francy121
25th February 2012, 19:56
Ciao Aldo,

l'annuncio mi sembra interessante, sapevo delle opportunità offerte dal Co.As.It (http://www.coasit.com.au/infoi.php) riservate a giovani laureati italiani (di determinate università convenzionate), però i termini di questo annucio mi sembrano un po' diversi e ne approfitto per chiedere qualche chiarimento:

"Recognised primary teaching qualification"
Di che titolo si tratta? E' sufficiente la laurea in una università italiana?

"Australian residence"
Ricordo che nel progetto per il South Australia fornivano loro la sponsorship, qui mi pare di capire che bisogna essere già in Australia con un qualche visto lavorativo. Non è che magari interpreto io male e loro sono in grado da farti da sponsor in virtù di qualche accordo governativo italo-australiano? Che visti danno diritto alla residenza?

"DET approval"
Cos'è il DET?

Grazie a chi mi potrà dare dei chiarimenti perchè l'opportunità è interessante anche per le possibilità di interscambio culturale. Mi ricordavo che nel progetto che conoscevo la paga non era molto alta però dignitosa e l'esperienza esaltante.

Carlo


Ciao CArlo,

dato che il tuo post è datato 2008 ti volevo chiedere in primis se sei ancora in Oz...se si....sei riusciuto ad avere un lavoro come insegnante di lingua italiana??...e a dare risposta a tutte le domande che hai fatto nel post (che condivido il fatto di non conoscere cosa significa!!) e se ci racconti com'è andata la tua esperienza australiana dal 2008 ad oggi e la condividi con noi ci fai una cortesia....
A presto!!
Francesca