PDA

Visualizza la versione completa : qual'è stato il primo lavoro che avete fatto in au?



lulumari
12th September 2008, 17:14
immagino che all'inizio non conoscendo bene la lingua bisogna adattarsii a fare un po tutto....
mi raccontereste le vostre esperienze?
Io in italia ho un'agenzia immobiliare, mi rendo conto che per fare lo stesso lavoro in au dovrei parlare perfettamente in inglese ed io conosco la lingua (sono stata in inghilterra tutte le estati per un mese ai tempi del liceo linguistico)ma non perfettamente.Ma ho una qualifica di barman e forse potrebbe essermi utile anche se l'ho fatto per poco tempo.
aspetto i vostri consigli e le vostre esperienze.
Marialuisa.

Valerio
13th September 2008, 04:32
cameriere, cambiavo ristorante ogni 2/3 settimane.

lulumari
13th September 2008, 10:09
come mai cambiavi ogni 2 3 settimane?
quali erano i problemi che ti facevano cambiare?quanto si guadagna l'ora per un lavoro del genere?
E dopo quanto tempo hai potuto pensare di trovare un lavoro migliore? Adesso di cosa ti occupi?
Aspetto tue risposte.
Un saluto.
lulumari

FedericaAB
13th September 2008, 19:01
Ciao Lulumari,
di solito barman e cameriera sono i primi lavori veloci e facili da trovare almeno per iniziare ad ambientarti. Di solito si cambia lavoro da un ristorante all'atro perche' magari il ristorante davanti ti offre di piu' e quindi e' molto semplice attraverasare la strada e iniziare dalla "concorrenza".
C'e' molta gente che viene qui e quindi si cambia spesso senza problemi...e' una cosa molto normale.anche per il padrene del ristorante!
Io ho fatto la cameriera all'inizio e al primo ristorante mi pagavano 12.00$ l'ora piu le mance e lavoravo di media 7 ore al giorno. Poi ho cambiato ristorante lavoravo di meno e prendevo il doppio...questo e' il motivo per cui si cambia facilmente..un Consiglio non lavorate mai per italiani che vivono qui da molti anni e' raro che troverete quello che ti paga come farebbe un'australiano, e questo succede in tutti i lavori non solo nella ristorazione.
Dopo in po poi ho iniziato a lavorare in un'agenzia immobiliare e devo dire che hanno un metodo di lavoro completamente diverso da quello Italiano. Mi sono trovata molto bene e mi e' piaciuto molto come lavoro, anche se il mio inglese non era ancora perfetto ho comunque avuto le mie soddisfazioni...
Quando un'italiano viene a lavorare qui la differenza si vede e questo la gente lo vede..i ragazzi australiani non hanno molta voglia di lavorare e sono molto ma molto lenti! ::)
Ti consiglio di farti un'esperienza con il WH e poi vedi, magari ti piace questo paese e chissa, potresti trovare un modo per rimanere, quando avrai il tue Peche' il Come non sara' un problema...e' questo che fa la differenza!
in bocca al lupo!

niveste
19th September 2008, 11:35
ciao a tutti!!
aurora, un consiglio...te quando sei arrivata in australia e hai iniziato a lav nella ristorazione avevi esperienza?perchè anche a me interesserebbe trov un lavoretto del genere una volta arrivata a sydney, però non ho mai fatto la cameriera..ho deciso in questi due mesi pre partenza di lavoricchiare un pò in questo senso x imparare a fare i cappuccini e queste cose..li cosa serve di più per trov lav nei bar?e fare il pizzaiolo com'è là¬?
grazie mille..

FedericaAB
19th September 2008, 15:55
Ciao niveste, per quanto mi riguarda ..sono cresciuta nel ristorante di mio nonno ma stavo per di piu in cucina ad osservare mia nonna e se dovevo aiutare in sala...mi vergognavo e sgattaiolavo via,sempre! :P.
Comunque non e' assolutamente un problema nn avere esperienza nella ristorazione qui in australia ( a meno che non vai a lavorare in un ristorante di lusso)! Non preocuparti comunque ti insegnano e poi all'inizio la cosa che ti faranno fare e' il runner cioe' portare i piatti ai tavoli giusti e nel mod piu' giusto( essere naturale e sorridente, gentile e premurosa per il cliente).
In piu' posso consigliarti anche di vedere per un lavoro come nanny che qui e' molto importante ricercato e ben pagato..e per di piu' essendo a contatto con i bambini si impara molto piu' in fretta l'inglese.

un salutone

lulumari
19th September 2008, 16:15
Ciao Aurora, nanny sta per baby sitter? Si guadagna piu' che lavorando nella ristorazione?
VFolevo chiederti un parere:
Secondo te per una persona madre lingua italiana come me che in piu' conosce lo spagnolo abbastanza bene sarebbe possibile lavorare come guida turistica anche se non parlo fluentemente in inglese?
(Devo dire comunque che confido molto sia nella mia buona volontà  che nella mia naturale propensione ad apprendere altre lingue e quindi credo che farò del mio meglio per imparare nel più breve tempo possibile.)
Io non so quanti anni tu abbia, ma secondo te sono troppo vecchia (28) per pensare di poter campiare radicalmente lavoro?
Sono disposta anche a studiare.
Venendo dalla realtà  della sicilia mi sempra impossibile qualsiasi cosa e mi rendo conto alle volter di sembrare anche ingenua.
So che non devo idealizzare troppo L 'Australia. Ma sono certa che la mia vita via dalla Sicilia Potrà  solo migliorare.
Sono stufa dei favoritismi ,di arrivare a qlcs solo perchè conosco tizio o caio,di incontrare gente che non ha rispetto per il mio lavoro e anche di non avere tempo per me e il mio maritino perchè sono troppo occupata ad arrivare a fine mese per pagare tutte le spese, e la sera sono cosଠstanca che ho solo voglia di addormentarmi.
Scusa per lo sfogo.
Spero di conoscerti presto.Vivi a Sydney?

FedericaAB
19th September 2008, 16:37
Ciao lulumari,
nanny sta per Tata! qui come nei paesi anglosassoni la tata e' una figura mplto importante e la baby sitter e' solo una persona che lavora saltuariamente aiutando la famiglia con i bimbi.
E" pagato molto bene come lavoro, calcola che si puo' arrivare a guadagnare anche 30.00$ l'ora (se lavori per una famiglia molto benestante) di solito puoi trovare a 15/20$ l'ora ed e' un buon prezzo.
Per quanto riguarda la guida turistica non so consigliarti a riguardo, mi posso informare e farti sapere ???
Io ho 25 anni e credo che tu non sia assolutamente vecchia per cambiare vita, ricordati che ci vuole solo tanto desiderio di migliorare e vedrai che otterrai cio' che vuoi.
Ti capisco benissimo quando parli dell'italia e di tutte le "cose" che la stanno distruggendo...sono qui per lo stesso motivo e anche io sono convinta che fuori da li la tua vita possa solo migliorare!
Metticela tutta e ce la farai, fallo per te ed il futuro della tua famiglia!
un abbraccio!

lulumari
19th September 2008, 16:41
Ti abbraccio fortissimamente.Grazie per l'incoraggiamento che mi dai.
A presto.
Lulumari.

FedericaAB
19th September 2008, 17:04
Grazie a te, e' un piacere Lulu!
un abbraccio grande ;)