PDA

Visualizza la versione completa : conto corrente in australia



Gummo
8th October 2008, 17:45
ciao a tutti
partirò per l australia il 7 novembre.
vorrei cortesemente avere info dettagliate su come aprire un conto in australia
grazie mille

Valerio
8th October 2008, 23:38
Scegli una banca, le piu' famose sono ANZ, Westpac, Commonwealth, NAB, vai sul loro sito web e erchi in su come aprire il conto da "overseas",Ci sono dei moduli che devi compilare e inviare per POSTA, dopodiche (ci mettono molto ad elaborare la richiesta) ti arriva un numero identificativo e le coordinate del conto dove tu puoi gia' traferire i soldi.
Poi una volta giunti in Australia e aver trovato una residenza, ci si presenta alla banca e ci si fa autenticare ottenendo cosi' anche le carte relative al conto e la possibilita' di poterlo utiizzare.

Attenti al visto pero', non aprite coti correnti col turistico, se ci versate soldi dentro non dall'italia l'immigrazione vi puo' fare storie!

JacopoJacopo
10th May 2009, 12:11
e se io sono qui in australia senza residenza...sono un backpacker e preferirei avere una carta d credito...come mi posso muovere?

Valerio
10th May 2009, 13:14
Se non sei residente permanente scordati la Carta di credito.

pocho
8th July 2009, 20:24
Attenti al visto pero', non aprite coti correnti col turistico, se ci versate soldi dentro non dall'italia l'immigrazione vi puo' fare storie!


qundo potrebbero fare storie?
quando usciamo dall'Australia?
fanno storie perchè pensano che si sia lavorato in nero?




Se non sei residente permanente scordati la Carta di credito.


se volessi fare una carta ricaricabile (sul circuito bancomat o circuito visa/mastercard) da turista, pensi ci siano problemi?

Valerio
9th July 2009, 12:56
Attenti al visto pero', non aprite coti correnti col turistico, se ci versate soldi dentro non dall'italia l'immigrazione vi puo' fare storie!


qundo potrebbero fare storie?
quando usciamo dall'Australia?
fanno storie perchè pensano che si sia lavorato in nero?

no, vi vengono a cercare appena vedono movimenti che non riconoscono validi.
Si, non solo che lavorate in Nero, ma state lavorando con un visto che vi vieta di lavorare che forse e' ancora piu' grave.





Se non sei residente permanente scordati la Carta di credito.


se volessi fare una carta ricaricabile (sul circuito bancomat o circuito visa/mastercard) da turista, pensi ci siano problemi?


No, quella te la rilasciano, si chiama carta di debito.
Usi solo i soldi che hai in banca.

pocho
9th July 2009, 13:13
se volessi fare una carta ricaricabile (sul circuito bancomat o circuito visa/mastercard) da turista, pensi ci siano problemi?
No, quella te la rilasciano, si chiama carta di debito.
Usi solo i soldi che hai in banca.

si lo so, mi pare che in inglese si dice debit card.


conosci qualche nome di queste carte?

ne cercherò una con ritiro dei soldi gratuito da qualunque ATM australiano.



però pensandoci se ricarico queste anzichè il conto corrente alla fine verso sempre dei soldi: chissà se fanno controlli anche su queste

Valerio
10th July 2009, 01:24
allora, non esiste una con prelievo gratuito come la vuoi tu,
inoltre perche' usare una carte quando puoi usare un "bancomat" che in Australia si chiama EFTPOS.

Allora, sei un poco confuso:
Se decidi di lasciare i soldi in Italia DEVI ottenere una carta di credito, perche' solo con quella puoi prelevare dall'estero, si dice che puoi prelevare anche on un classico bancomat del circuito maestro, ma sinceramente non lo vedo molto diffuso e preferirei evitare di avere problemi a 30.000 km di distanza.

Se invece scegli di aprire un conto corrente in una banca australiana, e di versarci, o trasferirci i soldi dentro quando lo apri ti rilasciano un "bancomat" (EFTPOS) che ti permette di prelevare a tutti gli sportelli dell'australia, anche di altre banche, ma spesso paghi una commissione se lo sportello da qui stai prelevando non e' della tua banca.

Tenere i soldi in Italia:
Vantaggi:
- Non devi pensare a convertire la valuta perche' avviene in Automatico al prelievo in Australia al tasso aggiornato.
- Non ti porti troppi contanti
- Non devi trasferirli in Australia pagando cosi' una commissione sostanziale.

Svantaggi:
- Potresti avere un limite di spesa giornaliero che a causa del fuso potresti avere problemi durante la "giornata" australiana.
- Ogni pagamento e prelievo oltre che al tasso di conversione e' soggetto ad uno "spread" che le banche si inventano ogni volta che va dal 2% al 4% (credo) del valore prelevato.

Mettere i soldi in Australia:
Vantaggio.
- Puoi avere un "bancomat" australiano e controllare meglio le tue spese.
- Non paghi ad ogni transazione la commissione alla banca.
- e' piu' riconosciuto e accettato.
- Hai la disponibilita' della banca nel territorio.

Svantaggi:
- Devi sapere un buon inglese per poter dialogare con la banca.
- Commissione di prelievo da "bancomat" non della tua stessa banca.
- Costo di trasferimento del denaro Significativo.
- Limite di spesa giornaliera.
- Se nel conto circolano Soldi "strani" potrebbero crearsi seri problemi legali e di visto.
-----

A mio avviso ti stai complicando la vita, fatti una postepay e usa quella...

pocho
10th July 2009, 11:16
ti ringrazio per il messaggio, ma forse scrivendo non ho scritto chiaramente cosa volevo fare ;D

scrivo cosa vorrei fare, anche se ancora devo decidere se vale la pena farlo tra spese aggiuntive e fastidi


io attualmente ho un paio di carte ricaricabili italiane (che "girano" sul circuito visa e mastercard, quindi comparabili alle carte di credito) e un bancomat.

usandole in OZ, per gli acquisti pagherei una commissione dell'1% usando valuta straniera (tutto sommato accettabile, anche chi mi cambia i soldi vuole una commissione)

il problema è invece la commissione di ritiro dei soldi dagli ATM australiani: 4-5 euro per ogni ritiro: quindi se ritiro 10AUD o 1000AUD mi prendono sempre 4 euro e ovviamente non posso ritirare molti soldi perchè non posso girare con tanti soldi in tasca.


ecco perchè avevo pensato di farmi (se possibile) una carta prepagata australiana.
quindi non un conto corrente (con carta bancomat e carta di credito),
ma una semplice carta ricaricabile (come la postepay, carta flash, carta kalibra, ecc.) che posso attivare (se funziona come in Italia) senza conto corrente
ovviamente il rilascio deve essere semplice come le carte italiane (cosa che non ho ancora verificato)

avevo pensato di farne indifferentemente o una che "giri" sui circuiti del bancomat (cirrus e/o maestro) o una sui circuiti delle carte di credito (visa o mastercard)

condizione necessaria: che abbia i prelievi gratuiti (o molto economici) in tutti gli ATM australiani, perchè è l'unico problema della carte italiane usate in OZ.
ovviamente deve essere semplice anche la chiusura (se la carta ha un costo mensile fisso, che però tenderei ad escludere) e il rilascio (non troppo costosa)

ho ricercato un po' e come per l'Italia ci sono sia versioni ricaricabili e sia versioni usa e getta (consumati i soldi la carta va buttata, ma se queste funzionano come le italiane, non si può fare il ritiro dei soldi dagli atm)

i soldi delle ricariche australiane o li ritirerei dalle carte italiane in Australia (ritiro i soldi al massimo del massimale pagando solo 1 o 2 volte la commissione) o, se si riesce, li farei versare dall'Italia (ma non credo si possa fare, al massimo tramite paypal o moneybookers)

tornato in Italia consumerei i (pochi) soldi rimasti per acquisti su internet e lascerei scadere la carta (o se ha un costo mensile la chiuderei prima di partire)

JacopoJacopo
10th July 2009, 17:15
ascoltate..stamattina sn andando alla commonwealth..non qll centrale..ho chiesto semplicemente: salve, essendo io un backpackers, con work holiday visa, posso avere un account bancario? qualcosa come credit card o debit card o saving card?sono andato molto sul generico, qst mi ha detto cosa potevo aprire, cosa non potevo e cosa sarebbe stato difficile aprire come account..e la debit card è stata la scelta consigliatami..

debit card:

1 - paghi 4 dollari al mese con debit card smart acces
2 - ogni prelievo agli atm è gratuito (nei corrispettivi sportelli)
3 - ogni versamento è gratuito
4 - ogni prelievo fatto in banca, allo sportello proprio, costa 2 dollari

questo è quello che posso dire io, avendolo fatto..
sarò stato fortunato, perche io ero entrato solo per chiedere informazioni..qst qui mi ha aperto un conto, ma resta il fatto che mi ha chiesto solo passaporto, numero d cell, email, indirizzo..

pocho
12th July 2009, 11:40
ascoltate..stamattina sn andando alla commonwealth..non qll centrale..ho chiesto semplicemente: salve, essendo io un backpackers, con work holiday visa, posso avere un account bancario? qualcosa come credit card o debit card o saving card?sono andato molto sul generico, qst mi ha detto cosa potevo aprire, cosa non potevo e cosa sarebbe stato difficile aprire come account..e la debit card è stata la scelta consigliatami..


si effettivamente la burocrazia australiana è ridotta e con molta semplicità hai aperto il conto.

comunque per chiarire, hai aperto un conto corrente con associata una carta di debito o solo una carta di debito?

JacopoJacopo
13th July 2009, 04:31
una carta di debito..è cmq qualcosa di utile per chi deve girare e preferisce i soldi in banca..tutto qui..

Martian
22nd September 2009, 17:14
Jacopo ma tu il denaro quando sei partito fisicamente dove l'avevi? cash+ carta italiana? conto italiano? Sto cercando anch'io la soluzione migliore. A parte qualche cash e prepagate italiane sto pensando dove dirottare quelli sul conto. Vorrei sapere quanto consistente sia la spesa per trasferirli a quello australiano.

JacopoJacopo
24th September 2009, 00:42
io sn arrivato cn 400 euro dall italia..arrivato in australia mi sn aperto una carta di debito..li mi sn fatto fare anche un versamento dall italia..l unica cosa che t serve è un documento e un indirizzo d residenza..

Martian
24th September 2009, 12:52
Quanto costa fare il versamento? te l'ha fatto qualcuno dall'Italia o hai potuto fare tuttot e da là? Grazie

JacopoJacopo
24th September 2009, 20:51
pagherai magari una tassa pe il versamento..ad essere sincero non lo so..vai in banca e chiedi a loro

Martian
19th October 2009, 21:46
Riesumo questo tread per chiedere ulteriori informazioni, specifiche (sperando di non violare le regole).
Ribadisco la domanda, aprendo un account e/o ottenendo una debit card, come lo/la si riempie:
Se lo apro on-line dall'Italia e vi trasferisco denaro, quanto si spende?
Se lo apro in Australia, posso trasferire da là attingendo dal mio conto italiano o deve esserci uan persona fisica che dall'Italia mi fa il versamento?

Grazie e buona serata a tutti

Valerio
20th October 2009, 01:15
Martian, come gia' spiegato l'unica fonte di informazione per te su questo argomento e' la banca che ti emette sia conto che carta per il prelievo.
Non possiamo sapere quale criteri e tariffe hanno ogni banca italiana, a parte che sono tantissime, secondo non sappiamo quale si trova vicino a te e quale e' la tua!

Martian
20th October 2009, 21:19
Grazie!

luca.321
11th June 2010, 09:16
ma quale è la banca + diffusa con più sportelli? SOpratutto a Melbourne?

gevelyn
14th September 2011, 21:53
ciao valerio!scusa una domanda...io partirò per metà ottobre x Melbourne... quindi io via internet posso aprire un conto là, gia mandare i soldi e poi quando arriverò la con il whv e presentando i documenti diventerà effettivo? cosa intendi per residenza?
grazie mille!!

Valerio
15th September 2011, 01:06
Si, dipende dalla banca ovviamente ma generalmente si,

Dove hai letto residenza?

inoltre questa discussione e' vecchia, ti conviene farne una nuova :)

gevelyn
15th September 2011, 01:28
Nelle precedenti discussioni..ok provvederó a farne una nuova ma cmq sia una banca vale l'altra?sn contenta che sia fattibile,un problema in meno..invece x quanto riguarda il dentista,dove posso guardare?ho cercato ma nn trovo le informazioni che m servono..grazie mille!!

Blazkowincz
26th September 2011, 00:59
io sn arrivato cn 400 euro dall italia..arrivato in australia mi sn aperto una carta di debito..li mi sn fatto fare anche un versamento dall italia..l unica cosa che t serve è un documento e un indirizzo d residenza..

Non per farmi gli affari degli altri, ma mediamente con quanto siete partiti? Alla pagina seguente chiedono che lo straniero porti con sé 30000 AUD mi sembrano tanti :05.18-flustered:

Skilled - Sponsored (176) Visa - Live in Victoria (http://www.liveinvictoria.vic.gov.au/visas-and-immigrating/skilled-visas/skilled-sponsored-visa-subclass-176#MinimumRequirements)

bobsburger
26th September 2011, 11:52
Se fate il conto con una grande banca tipo anz o commonwealth potete aprirlo online dall'italia (almeno cosí mi hanno detto in banca quando sono andato ad aprirlo)

Valerio
3rd October 2011, 23:50
Mah, per la presenza di sportelli, la ANZ, per i servizi, la Commonwealth.

gevelyn
4th October 2011, 13:03
mmmmm è ben difficile decidere allora....cosa intendi per servizi?alla fine io devo solo versare soldi...grazie mille

Valerio
4th October 2011, 19:40
Ma scusa livio, a te l'ha aperto Australianboard il conto no?

per servizi sono le assistenze, gli sportelli, il personale, le tariffe ecc...

Livio83
5th October 2011, 07:31
Ma scusa livio, a te l'ha aperto Australianboard il conto no?

per servizi sono le assistenze, gli sportelli, il personale, le tariffe ecc...

Io? Ti sei confuso per le foto :stung: .. ha scritto Gevelyn.. la mia ragazza (se necessario uno dei due la cambia..avvisaci nel caso)

Le pratiche sono state fatte in Italia, causa poco tempo da parte mia non siamo riusciti a chiudere il tutto per farmi arrivare le coordinate in tempo.
Come consigliatomi da Australianboard ho il conto con la commonwealth senza spese di gestione perche' ho fatto il visto studentesco.

Valerio
11th October 2011, 17:44
non te lo hanno fatto loro?

iGanz
16th November 2011, 13:05
per chi ne avesse bisogno questi sono i siti per info/apertura bank account prima della partenza:

NAB
https://www.nab.com.au/wps/wcm/connect/nab/nab/home/Personal_Finance/15/23/

(https://www.nab.com.au/wps/wcm/connect/nab/nab/home/personal_finance/15/23/1/2)ANZ
Moving from the UK or Europe
(http://www.movingtoaustralia.anz.com/english/uk-and-europe.html?sourcecode_1=BTM014)
COMMONWEALTH
Commonwealth Bank Group (http://www.commbank.com.au/personal/international/moving-to-australia/default.aspx)

Andrea Fontana
16th November 2011, 21:46
Scusate, io ho un conto corrente qui in Italia, con bancomat che utilizza il circuito Cirrus, secondo voi cosa mi conviene fare? Utilizare per i primi tempi il bancomat per prelevare, e poi eventualmente aprire un conto, o aprire un conto in Australia prima di partre? Tenete presente che io avrò il visto whv... un'altrà curiosità: quando inizierò a lavorare in Australia come verrò pagato?

iGanz
17th November 2011, 12:24
1) per prelevare soldi all'estero devi usare la carta di credito (visa o mastercard che sia) onde evitare problemi con il bancomat se non trovi sportelli abilitati ai circuiti maestro/cirrus. per vedere cosa ti conviene fare basta che dai un'occhiata ai siti che ho precedentemente postato
2) verrai pagato in natura...mango, apapaia, ananas, un paio di foster's....battutaccia... :78: dipende da se lavori in nero o in bianco...nel primo caso ti daranno i soldi cash in hand (ed è bene che quei soldi non circolino nel tuo conto australiano) altrimenti un normalissimo bonifico...

Blazkowincz
17th November 2011, 14:28
1) per prelevare soldi all'estero devi usare la carta di credito (visa o mastercard che sia) onde evitare problemi con il bancomat se non trovi sportelli abilitati ai circuiti maestro/cirrus. per vedere cosa ti conviene fare basta che dai un'occhiata ai siti che ho precedentemente postato
2) verrai pagato in natura...mango, apapaia, ananas, un paio di foster's....battutaccia... :78:

i più sfortunati si beccano per stipendio i vasetti di Vegemite :22:

Andrea Fontana
29th November 2011, 21:51
Gu&Va e Blazkowincz, che gran simpaticoni che siete :) :) ha ha, era per capire se si possono avere anche soldi in contanti :)

bobsburger
30th November 2011, 13:10
versare euro in australia è un suicidio... conviene molto di piu fare un bonifico..

Valerio
12th December 2011, 17:46
Ricordate, una discussione, un argomento

nuovo argomento = nuova discussione :D
AIUTATEMI !!!

Andreas & Enrica
13th December 2011, 11:01
ok,grazie a questa discussione sono riuscito ad aprire un conto alla commonwealth da qui,domanda..... posso farmi mandare un estratto conto e usarlo per dimostrare di avere i fondi necessari per il whv??? sempre se e' realmente necessario

gevelyn
13th December 2011, 11:03
ciao ma perchè dovresti dimostrare di avere i soldi necessari x il whv?? e poi a chi??

Andreas & Enrica
13th December 2011, 11:09
siccome in italia non ho carte di credito non posso fare la richiesta di whv online quindi sto cercando di capire come fare via posta,ho chiesto aiuto alla agenzia che mi farebbe le pratiche ma dice che e' obbligatorio presentare un estratto conto con almeno 3000 €....(solo che in italia risulto in rosso,ma rosso rosso)

iGanz
13th December 2011, 11:39
ma hai già mandato soldi nel conto australiano??
l'estratto conto serve soltanto se parti dall'italia senza aver aperto il conto in Oz e vuoi dimostrare di avere soldi necessari per mantenerti inizialmente o per comprare il volo di ritorno (se parti con il solo andata). se hai già il conto aperto in Oz con i soldini dentro sei a posto. appena atterri ti dovessero mai far domande fornisci il numero di conto e stop.

in ogni caso una domanda. se posso permettermi di farmi gli "affari tuoi" :shame:
richiedi un visto per andare dall'altra parte del mondo e non hai una carta di credito? ormai le carte di credito servono anche per farsi un cappuccino e brioche al bar! fatti una poste pay o una ricaricabile. così quando arrivi in Oz, prima di recarti a sbloccare il conto, hai la possibilità di fare acquisti senza portarti dietro soldi in contanti...

Andreas & Enrica
13th December 2011, 11:47
No il conto l'ho solo aperto....non ho carte di credito perche ho fatto bancarotta con una attivita' e quindi i €€dindarelli€€ li tengo cash sotto il materasso,quindi visto che mi pare che non ci sia modo se non che usare la richiesta online ,ho chiesto aiuto alla agenzia viaggi che mi ha chiesto anche una copia dell'estratto conto con almeno €3000...quindi sono fregato....quindi ho pensato,"ma se apro direttamente un conto in australi,ci verso i soldi ,così dall'italia non li possono toccare e poi mi faccio mandare una copia via e-mail dell'estratto conto e la do all'agenzia...

gevelyn
13th December 2011, 12:00
ma scusa perchè non ti fai prestare una carta di credito da qualcuno? oppure fai la poste pay, costa solo 5 euro!almeno ti arriva subito e non devi dimostrare nulla!:)

iGanz
13th December 2011, 12:03
ma se hai i soldi sotto il materasso, perché non vai alla posta e ti fai un postepay? ci versi dentro il necessario per il visto e fai l'application on line. poi fatto il visto ci metti dentro i soldi che hai così ti porti dietro dall'altra parte del mondo una carta di credito che ti potrà di sicuro essere utile (soprattutto i primi giorni)

gevelyn
13th December 2011, 12:08
oppure i rimanenti li cambi là in dollari australiani e parti già con i contanti poi appena arrivi qua ti apri un conto..

Andreas & Enrica
13th December 2011, 12:17
non sapevo si potesse usare anche la postepay...faro cosi' paghero' il whv con quella e poi il resto me lo porto dietro cash e appena arrivo li vado a versare nel conto che ho aperto cosi' non pago il trasferimento.il massimo trasportabile e non dichiarabile sono €10.000 a persona se non sbaglio.cmq grazie davvero' mi state strigando la matassa

iGanz
13th December 2011, 12:36
ma portarsi (faccio un esempio) 5000€ cash (che per altro sono 6500 dollari) non ti pare un rischio?
per somme superiori a 1000€ secondo me conviene trasferirli via bonifico. e portarsi un'altra somma dentro la postepay o carta di credito.
comunque se non erro non puoi entrare in Oz con più di 10000 dollari cash.

poi ci mancherebbe, devi fare come ti è più comodo!

gevelyn
13th December 2011, 13:33
tu nn puoi uscire dalla frontiera italiana con più di 9999 euro...per entrare non lo so ma a me nn hanno chiesto nulla... io ne avevo però solo 3500 $ cash... se riesci fatti fare un bonifico x i rimanenti ma considera che cmq se inizi a lavorare poi vivi cn lo stipendio perciò... up to you!

Andreas & Enrica
13th December 2011, 13:50
un ultima domanda non riesco a capire l'importo esatto delle tasse, me lo potete dire così riesco a fare la ricarica precisa?

iGanz
13th December 2011, 13:54
a cosa ti riferisci? intendi per il pagamento del visto on line? se intendi il visto inserisciti su una discussione appropriata sennò iniziamo a fare confusione...
qui solo conto corrente o info correlate

Andreas & Enrica
13th December 2011, 13:56
si a quello online

iGanz
13th December 2011, 14:10
costa 270 dollari. basta dare un'occhiata qui

Workers Visa Charges (http://www.immi.gov.au/allforms/990i/working-holiday.htm)

occhio, sei OT

Andreas & Enrica
13th December 2011, 14:22
Che vuol dire ot??
P.s. So che in dollari sono270 ma non so se fanno riferimento al tasso attuale o altro

iGanz
13th December 2011, 15:05
OT = off topic = fuori argomento (o fuori tema che dir si voglia)

questa discussione è incentrata su "conto corrente in australia". dunque non puoi parlare di costi del visto. altrimenti chi cerca informazioni su conto corrente nel forum tramite la ricerca "cerca sul forum" dopo va in confusione.
se ti serve di sapere i costi dei visti apri una nuova discussione col giusto titolo oppure cerca nel forum tramite la funzione sopracitata.

dai una bella occhiata al regolamento. sennò dopo arrivano manuel e tamasan e ti bacchettano! poi se ci si mette valerio sei fregato :78:

ps. il visto costa 270 dollari punto. è ovvio che in euro dipende dal momento in cui effettui il pagamento (al cambio attualmente 207,254€)

Andreas & Enrica
13th December 2011, 15:20
ok grazie delle delucidazioni,le prossime volte staro' attento a nn finire OT ma in AUS :)

Valerio
15th December 2011, 03:05
siccome in italia non ho carte di credito non posso fare la richiesta di whv online quindi sto cercando di capire come fare via posta,ho chiesto aiuto alla agenzia che mi farebbe le pratiche ma dice che e' obbligatorio presentare un estratto conto con almeno 3000 €....(solo che in italia risulto in rosso,ma rosso rosso)

Questo potrebbe crearti problemi per l'ottenimento del visto.


No il conto l'ho solo aperto....non ho carte di credito perche ho fatto bancarotta con una attivita' e quindi i €€dindarelli€€ li tengo cash sotto il materasso,quindi visto che mi pare che non ci sia modo se non che usare la richiesta online ,ho chiesto aiuto alla agenzia viaggi che mi ha chiesto anche una copia dell'estratto conto con almeno €3000...quindi sono fregato....quindi ho pensato,"ma se apro direttamente un conto in australi,ci verso i soldi ,così dall'italia non li possono toccare e poi mi faccio mandare una copia via e-mail dell'estratto conto e la do all'agenzia...

idem per quanto riguarda il conto corrente e chiusura dell'attivita'.

Le agenzie di viaggi NON SONO AUTORIZZATE a rilasciarti o farti i visti, e' ILLEGALE !!!! a meno che non siano migration agents che dubito perche' per esserlo devi essere almeno un residente permanente


ma se hai i soldi sotto il materasso, perché non vai alla posta e ti fai un postepay? ci versi dentro il necessario per il visto e fai l'application on line. poi fatto il visto ci metti dentro i soldi che hai così ti porti dietro dall'altra parte del mondo una carta di credito che ti potrà di sicuro essere utile (soprattutto i primi giorni)

FAtti una postepay, o fatti prestare una Carta di credito. se il visto costa 270 euro tu ne carichi 300 e sei apposto !!

Andreas & Enrica
15th December 2011, 08:59
Grazie ulteriormente valerio,ho fatto con la poste pay della mia ragazza e abbiamo gia' ottenuto il visto tutti e due (senza estratto conto) per fortuna,ora l'unico dubbio e' se portarmi i soldi cash e versarli li ma qualcuno piu su dice che e' un suicidio (non capisco perche) oppure versarli nel conto della mia ragazza e poi trasferirli da laggiu ma temo sarebbe un po' complicato e poi lei dovrebbe tenere il conto aperto in italia perchè non penso che si possa chiudere il conto dall'estero

gevelyn
15th December 2011, 09:07
Informati se riesci tramite l'home banking a fare operazioni internazionali perchè in molti casi puoi fare bonifici solo in europa... per i contanti, perchè un suicidio? dipende da quanti soldi hai.. certo è sempre più sicuro se te li fai mandare da qualcuno tramite bonifico se puoi, direttamente sul conto corrente che aprirai qua, oppure puoi aprirlo anche dall'Italia e mandi i soldi prima di partire! :)

iGanz
15th December 2011, 10:24
con il mio home banking non posso fare bonifici verso Au. devo recarmi fisicamente in banca.
piuttosto gevelyn, tu e livio il conto italiano l'avete chiuso?

gevelyn
15th December 2011, 10:30
io no..infatti mi sono fatta fare un bonifico da la a qua... allora l'unica soluzione sono i contanti se vuoi chiudere il conto e non puoi lasciare i soldi a qualcuno che te li potrebbe mandare in un secondo momento...

iGanz
15th December 2011, 10:34
era per capire come vi siete mossi. anche noi non lo chiuderemo. eventualmente potevamo versare i soldi sul conto dei nostri genitori e chiudere il nostro. ma di sicuro lo lasceremo attivo. per curiosità quanto hai pagato di commissione per il bonifico?

gevelyn
15th December 2011, 10:36
18 euro più o meno.... ma guarda che forse australianbord può aiutarti e aprirti il conto corrente prima che partite così potete versarci i soldi e poi chiudere il conto italiano!!

iGanz
15th December 2011, 10:53
sul fronte apertura conto corrente in Au siamo coperti. li contatteremo per via di Valentina per altre domande tecniche!
i soldi che hai inviato tramite bonifico erano euro o dollari. mi spiego meglio. a me in filiale hanno consigliato di fare preventivamente la conversione da euro a dollari e poi inviare in Au i dollari già cambiati....per evitare che la banca di arrivo in Au faccia conversioni sconvenienti... ti risulta?

gevelyn
15th December 2011, 10:56
sì certo ma alla fine il cambio lo vedi il giorno che arriva il bonifico quindi tu puoi farlo oggi che il cambio è x ma se quando arriva il bonifico in australia il cambio è y ti vengono versati con il cambio y, capisci che intendo dire??comunque le commissioni io le ho pagate un po' in italia e un po' in australia..

iGanz
15th December 2011, 11:02
chiarissimo!

Andreas & Enrica
15th December 2011, 11:18
Dunque sono andato in banca e dicono che non e' possibile fare il trasferimento da laggiu ,tutt al piu' fare prelievi(e pagare commissioni allucinanti ogni volta).
Idem con patate per quanto riguarda chiudere il conto,si puo' fare solo di persona in una filiale,notare che se il conto rimane attivo vi addebiteranno i costi di gestione quindi vi potreste ritrovare dopo qualche anno come cattvi pagatori per tipo 20€.
Infine mi hanno detto che non c'e' alcuna differenza nel cambio di valuta tra il versamento e il bonifico

gevelyn
15th December 2011, 11:26
in che senso non è possibile trasferire i soldi da qua? per chiudere il conto magari se conosci quelli della banca te lo fanno anche chiudere però devi mandare per raccomandata una lettera dove dici che vuoi chiuderlo con annesse carte di credito e/o bancomat.... poi dipende da banca a banca..la mia me lo aveva fatto..
cosa vuol dire che non c'è differenza nel cambio valuta tra il versamento e il bonifico?? io e il mio ragazzo il cambio valuta lo sappiamo solo quando il bonifico arriva... cioè potresti fare il bonifico dall'italia con valore 1,30 ma poi quando arriva in australia potrebbe essere 1,33 come 1,28...

fabrix77
19th January 2012, 08:42
Ciao Martin, io mi sono fatto questa idea.
Con 4 $ mensili puoi aprire un conto già dall'Italia e perfezionare l'apertura e attivare la carta di debito una volta arrivato giu'. Guarda questo sito. Australian Backpacker Bank Account | Commonwealth Bank Account In Australia | Work Travel Jobs Australia | Jobs In Sydney, Brisbane, Cairns, Perth - TAW (http://www.taw.com.au/Banking.aspx)
Una volta aperto il conto fai un bel bonifico dall'Italia (verifica dalla tua banca o da dove lo fai i costi di commissione) ed arrivi giu' che hai i soldi sul conto, non devi portarti contanti, ti tieni la tua postepay di riserva per qualsiasi evenienza e se hai bisogno di altro ti fai fare un bonifico sul conto dai tuoi dall'Italia.
Penso che per chiuderlo non ci siano grossi problemi, è facile anche in Italia, figuriamoci giù!!
L'unico dubbio che ho è capire se la banca australiana ti addebita dei costi per bonifici che arrivano dall'estero, questo dovrebbe saperne qualcosa di piu' Valerio.
Ciao


Riesumo questo tread per chiedere ulteriori informazioni, specifiche (sperando di non violare le regole).
Ribadisco la domanda, aprendo un account e/o ottenendo una debit card, come lo/la si riempie:
Se lo apro on-line dall'Italia e vi trasferisco denaro, quanto si spende?
Se lo apro in Australia, posso trasferire da là attingendo dal mio conto italiano o deve esserci uan persona fisica che dall'Italia mi fa il versamento?

Grazie e buona serata a tutti

gevelyn
19th January 2012, 09:00
il costo del bonifico lo paghi metà in Italia e metà in australia..almeno a me è successo così con la commonwealth

iGanz
19th January 2012, 09:04
il post di martian è di due anni abbondanti fa... nel frattempo avrà chiarito di sicuro i suoi dubbi!

per quanto riguarda i costi del bonifico se ne è già parlato. fai una ricerca nel forum. in tutto si aggira intorno ai 15-25 euro (ripartiti tra banca italiana, australiana ed eventuali intermediari)

Furli
26th February 2012, 14:25
gevelyn ti hanno chiesto un certificato dal real estate o che provi dove vivi al momento dell'apertura conto?

gevelyn
26th February 2012, 14:32
ti chiedono l'indirizzo ma senza certificato e se al momento dell'apertura stai in ostello puoi chiedere di fare arrivare il bancomat direttamente alla filiale e che appena troverai casa gli comunicherai l'indirizzo..non fanno storie, almeno a me non ne hanno fatte alla Commonwealth

A_L_E_X
21st May 2012, 14:32
Aprire un conto qui e` molto facile. La Debit Card, come vedo che avete gia capito, e la piu` usata e te la danno come bancomat.
La NAB so che ha un conto a costo zero, la Westpac anche, ma dovete versare $2000 al mese, altrimenti costa $5. Le altre banche hanno delle spese mensili.
Per gli ATM, le banche hanno degli accordi per usare sportelli a costo zero, per esempio:
La Westpac potete usare gli ATM di Bank of Melbourne gratis
NAB, rediATM gratis
Penso che la ANZ sia l'unica banca senza questa offerta. La Commonwealth bank so che hanno degli accordi con la BankWest per usare i loro ATM gratis, comunque, una ricercatina su Google dovrebbe confermare tutto.
Per quanto riguarda chi ha piu` sportelli, se vai in centro di qualunque citta`, trovi sportelli di quanlunque banca in quasi ogni angolo.
Io sono con la Westpac a forza di mutuo, dato che ho il mutuo con loro e mi forzano ad avere tutti i conti con loro a costo zero.

Macos
22nd May 2012, 12:50
domanda stupida: ma se io faccio il conto corrente arancio (ingdirect) in italia ed in australia, essendo la stessa banca non dovrei avere commissioni folli... no?
Qualcuno ha già indagato?

A_L_E_X
22nd May 2012, 13:03
Non ci sono ATM per ING, e poi anche una banca internazionale se ritiri da un paese estero da dove hai aperto il conto ti fanno pagare come qualsiasi altra banca.

Valerio
3rd June 2012, 19:24
domanda stupida: ma se io faccio il conto corrente arancio (ingdirect) in italia ed in australia, essendo la stessa banca non dovrei avere commissioni folli... no?
Qualcuno ha già indagato?

Pur avendo nomi e simboli uguali sono indipendenti l'una dall'altra quindi ad ogni modo si tratta di transazioni internazionali, e poi... come camperebbero le banche??



Per quanto riguarda chi ha piu` sportelli, se vai in centro di qualunque citta`, trovi sportelli di quanlunque banca in quasi ogni angolo.
Io sono con la Westpac a forza di mutuo, dato che ho il mutuo con loro e mi forzano ad avere tutti i conti con loro a costo zero.

aggiungo che praticamente ogni banca oggi ha un'applicazione per smartphone che vi permette anche di localizzare il bancomat più vicino.

Furli
4th June 2012, 03:42
il netbank della commonwealth è fatto molto bene!

iGanz
4th June 2012, 09:03
confermo