PDA

Visualizza la versione completa : Ma com'è la NZ?



tinetta83
18th April 2012, 09:57
Mi spiego meglio in questa discssione mi piacerebbe approfondire gli aspetti della NZ, l'Au ormai si conosce sappiamo i differenti climi presenti, conosciamo le città, lo stile di vita, abbiamo molte nozioni!
Ma della NZ no! molti dicono che sia estremamente ventosa, che il clima sia sfavorevole, che in realtà non ci siano grandi opportunità, mi rivolgo soprattutto a Roberto e a chi in NZ c'è stato.
Grazie Martina

Majka
20th April 2012, 00:11
Io ci sono stata per pochissimo tempo e confesso che non vedevo l'ora di tornare a Sydney!
Grandi spazi aperti, clima un po' più rigido rispetto all'australia e pochi abitanti.
A me non è piaciuta...ma credo sia questione di gusti personali.
Ho un amico che si è trasferito lì da torino con moglie e figli ed è felicissimo!

Roberto Draghi
23rd April 2012, 01:41
Hummm... siamo nella settimana delle domande complesse :D

Copio un po'di cosa avevo scritto nel mio blog:

Clima: ameno
Geografia: prevalentemente montagnosa con pianure situate lungo la costa.
Istruzione e studi: eccellenti istituti , tra i migliori nel mondo per corsi d’inglese , tecnici e universitari.
Sicurezza : fu considerato il Paese piú pacifico del mondo (nel 2009).http://nuovazelandaoggi.files.wordpress.com/2011/02/dscf6625.jpg?w=112&h=150 (http://nuovazelandaoggi.files.wordpress.com/2011/02/dscf6625.jpg)
Economia: offerte di lavoro in tutti i livelli sociali, il Paese é in pieno sviluppo.
Viaggiare: viaggiare nella NZ é facile, piacevole e sicuro, normale trovare autostoppisti e turisti accampati in tutto il Paese.
Popolazione: e´un Paese di varie culture che riceve persone di ogni razza e religione.
Paesaggi, sport e passatempi: bellissime spiagge e magnifiche montagne con eccellenti campi e piste da sci tra i migliori del mondo.
http://nuovazelandaoggi.files.wordpress.com/2011/02/pg_coastal.jpg?w=112&h=150 (http://nuovazelandaoggi.files.wordpress.com/2011/02/pg_coastal.jpg)Se sei addetto agli sport radicali questa é la tua meta. Qui puoi praticarne di ogni tipo: volo libero in parapendio e deltaplano, paramotore, skydiving, remo, canoing, vela, windsurf, rafting, sub, snow board, trekking, bungy jump, ciclismo, mountain bike, rappel, ecc… Queenstown é conosciuta come la capitale dell’avventura nel mondo, il bungy jump fu inventato qui.
Logistica: siamo in un Paese di dimensioni ridotte e tutto risulta piú vicino ed accessibile, la spiaggia piú lontana si trova a soli 128 km.http://nuovazelandaoggi.files.wordpress.com/2011/02/dscf5582.jpg?w=150&h=112 (http://nuovazelandaoggi.files.wordpress.com/2011/02/dscf5582.jpg)
Natura: l’acqua potabile della NZ é tra le piu pure del mondo . Non esistono animali velenosi serpenti, ragni ecc …
Cultura: i neozelandesi sono molto ospitali e simpatici con gli stranieri, specialmente di alti ceppi culturali. Le donne sono molto rispettate anche perché la NZ é stata la prima nazione nel mondo ad istituire il voto elettorale femminile.

Intanto per avere un'idea di mercato di lavoro e costo vita suggerisco questi siti:

Buy online and sell with NZ's #1 auction & classifieds site | Trade Me (http://www.trademe.co.nz)
SEEK - New Zealand's no.1 jobs, employment, career and recruitment site (http://www.seek.co.nz)

Poi per un'idea generale della Nuova Zelanda:

New Zealand Travel and New Zealand Business - The Official Website For New Zealand (http://www.newzealand.com/)

tinetta83
23rd April 2012, 07:44
Grazie! quindi mi confermi che il clima fa un po schifetto ... questo mi blocca un pò!

saradml
23rd April 2012, 09:14
clima a parte, dopo tale descrizione mi vien voglia di visitare anche la nuova zelanda oltre che l'australia....caro roberto, non ci conosciamo ma sappi che mi hai messo un po' in crisi o_O

manuelwild
23rd April 2012, 11:32
Bè il clima non è dei migliori neanche a Londra, anzi!! Ma credo che rispetto a Londra se la cavino piuttosto bene, il resto della descrizione è da ammirare :)
Sara chi ti vieta di farlo nel periodo del WHV o anche alla sua scadenza? ;)

saradml
23rd April 2012, 13:38
ottima osservazione manuelito :D

tinetta83
23rd April 2012, 17:27
certo che se andiamo fin la dobbiamo vedere sia NZ che Oz

Valerio
24th April 2012, 03:55
Come minimo... la Nuova Zelanda sembra sia paesaggisticamente anche più bella dell' Australia.

P.S. se andate... chiedete di Roberto Draghi, dite che vi mando io !!! :emoticon-0147-emo:

tinetta83
24th April 2012, 22:14
ok atterro all'areoporto e il primo che incontro gli chiedo "Hi, i'm looking for Roberto Draghi! Do you know where he is now? Do you want call him pleas? You can say "mi manda Valerio!!!" huahuahuahuahuahua

noel83
25th April 2012, 02:00
io ho parlato con Roberto su skype è molto gentile e risponde ad ogni dubbio:D se dovesse andarmi male in AU vado in NZ:D

Roberto Draghi
25th April 2012, 12:49
Ciao a tutti, allora, siiiii...... se venite in Oceania e non visitate la Nuova Zelanda è come se andate al Louvre e non vi fermate a vedere la Monaliza, anche se non siete sicuri ... CI VUOLE ....
Per il clima, che posso dire, forse voi ne siete già abituati ma a me che ho passato la maggior parte della mia vita in Brasile, a Rio de Janeiro, dove c'erano solo due stagioni, caldo e molto caldo... PIACE....

Certi posti, come Wellington sono veramente ventosi perché il vento canalizza tra le due isole e può anche raggiungere più di 100 km facilmente... Ma anche il vento mi piace - specialmente se sono a casa con il caminetto acceso - e comunque per il clima abbiamo un moto "If you don't like the weather, just hold on for another half hour because it's gonna change anyway... and that's New Zealand".

Con quattro stagioni ci si diverte di più, specialmente che al isola nord dove a meno che non vai su le montagne, non trovi la neve e non va sotto zero. L'inverno é piuttosto ventoso e bagnato, ma si scoprono tante cose indoor da fare, biblioteche da visitare, si va più al bar per una partita al biliardo e una birra con gli amici, si fa la pizza, si val al cinema, a mia moglie e mie figlie piace specialmente perché dicono che d'inverno si gira più elegante... ... e poi ogni tanto scattano giornate luminose, spettacolari e anche se per me fa un freddo cane - mentre i kiwi vigliacchi girano in maglietta e vanno al mare - sono bellissime...

Nella primavera c'è la fioritura - che in Brasile spunta fuori un po'alla volta durante tutto l'anno, tanto fa sempre caldo e non se ne accorge - che esplode tutta ad una volta. A dire la verità, ho sempre giudicato un po' gay questa storia di star li a ammirare la fioritura, ma qui mi sono sorpreso con una quantità tale di colori... (hummm... o chissà che sono diventato gay ???? Un momento che faccio una pausa e lo vado a chiedere a mia moglie) ... No ... no... siamo a posto... è la fioritura che é veramente ammirabile.......

Poi con l'estate rinizia la stagione del parapendio, della pesca, delle scampagnate, dei cieli pieni di formazioni di nuvole, paradiso dei volatori liberi, velisti, ciclisti, montanisti e quanti isti potete pensare......
Giornate luminose, nitide... mah... forse è perché lo strato di ozono qui è più fino - tanto chi se ne frega del sole, mettiti su il proterore, no ? - ma qui c'è un contrasto diverso e anche se quest'estate ci ha un po' tradito ed è piovuto fuori del normale c'era sempre un cielo spetacollare...

L'estate è anche il momento di vendicarsi delle umiliazioni del'inverno perché quando i kiwi soto un caldo di 26 gradi - ha ha - incominciano a sciogliere come cubetti di ghiaccio io gli chiedo gentilmente... "ma spegniamo l'aria condizionata e facciamo entrare l'aria fresca ??? Impagabile vedere la loro espressione ....

Poi l' autunno, rosso... bellissimo....

Ma più di tutto quello che distacca il panorama della Nuova Zelanda e la diversità. Mi spiego, è che girando vari paesi del mondo, mi sono abituato a trovare splendidi paesaggi d'apertuto, non esiste un luogo che non abbia la sua bellezza ma quasi sempre, per cambiare il quadro bisogna girare giorni e giorni, mentre qui ... Si parte dalla città grande - Aukland - si fa un'ora di strada ed ecco la spiaggia deserta... avanti.. ecco i fiumi di acque smeraldi, cascate, geyser, deserti, ghiacciai, foreste .... C'è sempre di tutto e per tutti i gusti e alle volte per cambiare basta girare dal'altra parte ...

Sentite, a me piace parlare della Nuova Zelanda. È una conquista e una avventura che in famiglia lavoriamo giorno a giorno. Non è facile, tutti i giorni un passo in più.... Questa settimana presento la richiesta per il Work Permit per la terza volta. Esami medici ??? Che stress .... Mese prossimo presento la richiesta per la residenza... Può andare bene e può andare male. Speriamo che vada bene ma sia quello che sia, questi ultimi 3 anni sono stati i migliori della mia vita..

tinetta83
25th April 2012, 13:22
che bello mi hai afffascinato (con 3 f)

gevelyn
25th April 2012, 14:06
Io andrò a Auckland il 15 maggio!!!!!!!!!!!starò solo per pochi giorni...consigli su cosa fare? sto cercando anche qualche couchsurfing, perchè avendo pochi giorni a disposizione sarebbe meglio girare con qualcuno del posto... ma per ora nessuna risposta positiva...

tinetta83
25th April 2012, 14:36
ma a livello lavorativo com'è? si trova lavoro, si guadagna bene? io sono nella comunicazione sarei disposta anche a farmi un corso in loco magari un master, mio marito è nella ristorazione facciamo i baristi camerieri.
A parte che con 170 punti potrei chiedere il permesso temporaneo per trovare lavoro...

ganasharm
15th June 2012, 19:54
ma esiste la stessa convenzione per la copertura sanitaria che c'è in australia?? Ovvero 6 mesi di medicare (rinnovabile se esci e rientri)

Roberto Draghi
21st June 2012, 05:17
ma esiste la stessa convenzione per la copertura sanitaria che c'è in australia?? Ovvero 6 mesi di medicare (rinnovabile se esci e rientri)

Nope, qui l'assicurazione sanitaria te la devi pagare, ma non é proibitiva. Un'assicurazione per qui arriva con il visitor visa costa circa 600 dollari per un anno. Se si viene con il visto di studente costa circa 400. Intanto per gli acidenti pernsonali tutti sono coperti dal ACC, anche i turisti.

Samuel80
23rd April 2013, 02:12
Ciao Roberto !! da come la descrivi ,paesaggisticamente parlando,la NZ fa molto più al caso nostro (io e mia moglie) dell'Australia !!!

luca2501
1st May 2013, 12:13
Ciao a tutti, anche io stavo guardando il clima in Nuova Zelanda e mi sono imbattutto in questo sito che guardo ogni tanto...
Auckland Central Weather - NZ Weather Forecast Auckland Central from MetService.com (http://www.metservice.com/towns-cities/auckland/auckland-central)
Abitando vicino a Milano non mi sembra tanto piovosa, saprattutto in questo periodo.

@Samuel80
Hanno fatto un articolo sulla Nuova Zelanda nel numero di novembre 2012 di Motociclismo.

Samuel80
1st May 2013, 18:15
@Samuel80
Hanno fatto un articolo sulla Nuova Zelanda nel numero di novembre 2012 di Motociclismo.

Ciao Luca,grazie dell'info...darò uno sguardo in garage tra le vecchie riviste,magari trovo il numero e leggo l'articolo :)

Samuel80
1st May 2013, 19:01
Utente hahhE, c'è da dire che sei un motivatore eccezionale...:D Fortuna che chi ha voglia di "cambiare aria" non ha bisogno ne di motivazione ne di DE-motivazione....

luca2501
1st May 2013, 20:26
Utente hahhE, c'è da dire che sei un motivatore eccezionale...:D Fortuna che chi ha voglia di "cambiare aria" non ha bisogno ne di motivazione ne di DE-motivazione....

Si si, roba rassicurante....
Ma anche qua in Italia abbiamo la nostra fetta, non è che ci sia solo roba in Nuova Zelanda(terremoto dell' Emilia e non per ultimo quello de L'Aquila), trombe d'aria anche qua(non le cito che son tante) e anche la nostra parte di vulcani.
Lavoro non è che lo offrano neanche qua... non è mai capitato che mi cercassero bussando alla porta.

Qualche fonte..
Terremoti in Italia nel XXI secolo - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Terremoti_in_Italia_nel_XXI_secolo)

"Antico" ma tosto....
Terremoto di Messina del 1908 - Wikipedia (http://it.wikipedia.org/wiki/Terremoto_di_Messina)

Samuel80
2nd May 2013, 00:18
Ciao hahhE,allora partiamo da una cosa fondamentale,non mi chiamo simon...ma Samuel80 :)
Andiamo avanti...non ho furetti,non so da dove l'hai preso,magari me lo hai "appioppato" ma non ce l'ho....
Beh se mai mi dovessi trasferire,non sarebbe certo con un whv !
No ancora non ho trovato un modo,d'altra parte è un'idea che ha preso me e mia moglie da qualche settimana quindi è parecchio prematuro solo pensare che avessimo già trovato un modo considerata la nostra situazione attuale,tra l'altro buona,giusto per esser onesti.
Se troveremo un modo ovvio lo renderemo pubblico in modo da farlo conoscere e magari essere d'aiuto ad altri utenti.
P.S. Non sono over 40 !!! :devil :D !!!
P.P.S. prima di richiedere qualsiasi tipo di visto dobbiamo vedere se riusciamo a trovare agganci in NZ per il mio sport che potrebbe essere la chiave per avere un visto appunto(ancora non so di che tipo),poi dobbiamo vedere in che modo riusciamo ad ottenere l'aspettativa di 12 mesi.... Insomma,è ancora tutto in alto mare. Di certo giusto per tastare,l'anno prossimo ci faremo 4 settimane di vacanza in NZ.

Samuel80
2nd May 2013, 14:42
innanzitutto spero mi perdoni ma è stato un'errore di scrittura...samuel80,comunque il furetto non mi rivolgevo a te ma all'altro utente che ha fatto un'intervento su come poterlo trasferire...ho fatto un pò di confusione nello scrivere...comunque per eventuali considerazioni generali tra NZ,AUSSIE,CANADA il canda concede il whv fino a 35 anni però è concesso un certo numero infatti per il 2013 è andata,bisogna puntare al 2014 per chi è interessato...altrimenti buona vacanza in NZ

E che c'è da perdonare dai.... :)

Grazie per le info sui Whv e per le vacanze...

Lora81
28th November 2013, 17:08
Ciao! sono mesi che cerco notizie sulla Nuova Zelanda e l'Australia, anzi mi sa che ormai sono due anni!
Inizialmente ero orientata per l'Australia, ma parlando con una conoscente (spagnola che ha girato molto in vacanza) mi hanno colpito le sue parole "Ma l'Australia è desertica, la Nuova Zelanda è verdeggiante". E cosí ho iniziato a pensarci su meglio; devo dire che leggendo l'esperienza di Roberto mi sembra una scelta orientativamente giusta per me, quella di andare ad Auckland: easy way of life, rilassatezza, niente fretta, e nel contempo buone istituzioni universitarie, assenza di animali pericolosi.. :tongu
Ma avendo letto che in australia le possibilità di lavoro e stipendio sono maggiori, ecco vi chiedo secondo la vostra esperienza e a conti fatti: dove avreste voluto sistemarvi veramente, in NZ o Auz? E in quale città?
Grazie per le vostre risposte alla mia curiosità :)

Maverinick
29th November 2013, 08:15
Io tutta la vita in Australia, ma non tanto perche' si possa elencare i pro e i contro di una o dell'altra, io sono stato per mesi in tutte e due per lavoro e poi ho avuto la possibilita' di scegliere, fare una scelta cosi' senza essereci mai stati e' dura :)
Comunque aggiungerei che l'Australia e' desertica solo al suo interno e non sulle coste, la easy life e' stata importata dal'Australia (:D) e sicuramente ci sono ottime possibilita' di lavoro e di un buon stipendio.

Lora81
4th December 2013, 15:24
Ciao Maverinick grazie per la risposta :) quindi eventualmente in NZ è piú difficile trovare lavoro? Tieni conto che vorrei partire con uno student visa, perchè vorrei proseguire con qualche master; sono davvero confusa sulla scelta del luogo, vorrei scegliere una città nella quale sia piú probabile che riesca ad adattarmi. Auckland dalle notizie che ho non mi sembra male, ma qualcuno in qualche blog dice che non ci vivrebbe mai o comunque non vivrebbe mai in NZ a causa della scarsità di stimoli culturali e la lentezza dello scorrere della vita... :speec

Maverinick
4th December 2013, 15:54
Io non ho detto che in NZ e' piu' difficile trovare lavoro, questo non lo so' perche' io vivo in Australia, e qui ci son buone possibilita' di trovare lavoro.
Per quanto riguarda gli stimoli e lo scorrere delle vita, difficile dare un giudizio, per questo consiglio sempre di provare ad andare in tutti e due i posti tra cui si e' indecisi e vedere dove ci si trova meglio, siamo tutti diversi e ad ognuno piacciono cose diverse :)

clod81
7th January 2014, 04:53
l'australia e' piatta :)

Flusiaa
23rd August 2014, 12:31
Ciao a tutti, allora, siiiii...... se venite in Oceania e non visitate la Nuova Zelanda è come se andate al Louvre e non vi fermate a vedere la Monaliza, anche se non siete sicuri ... CI VUOLE ....
Per il clima, che posso dire, forse voi ne siete già abituati ma a me che ho passato la maggior parte della mia vita in Brasile, a Rio de Janeiro, dove c'erano solo due stagioni, caldo e molto caldo... PIACE....

Certi posti, come Wellington sono veramente ventosi perché il vento canalizza tra le due isole e può anche raggiungere più di 100 km facilmente... Ma anche il vento mi piace - specialmente se sono a casa con il caminetto acceso - e comunque per il clima abbiamo un moto "If you don't like the weather, just hold on for another half hour because it's gonna change anyway... and that's New Zealand".

Con quattro stagioni ci si diverte di più, specialmente che al isola nord dove a meno che non vai su le montagne, non trovi la neve e non va sotto zero. L'inverno é piuttosto ventoso e bagnato, ma si scoprono tante cose indoor da fare, biblioteche da visitare, si va più al bar per una partita al biliardo e una birra con gli amici, si fa la pizza, si val al cinema, a mia moglie e mie figlie piace specialmente perché dicono che d'inverno si gira più elegante... ... e poi ogni tanto scattano giornate luminose, spettacolari e anche se per me fa un freddo cane - mentre i kiwi vigliacchi girano in maglietta e vanno al mare - sono bellissime...

Nella primavera c'è la fioritura - che in Brasile spunta fuori un po'alla volta durante tutto l'anno, tanto fa sempre caldo e non se ne accorge - che esplode tutta ad una volta. A dire la verità, ho sempre giudicato un po' gay questa storia di star li a ammirare la fioritura, ma qui mi sono sorpreso con una quantità tale di colori... (hummm... o chissà che sono diventato gay ???? Un momento che faccio una pausa e lo vado a chiedere a mia moglie) ... No ... no... siamo a posto... è la fioritura che é veramente ammirabile.......

Poi con l'estate rinizia la stagione del parapendio, della pesca, delle scampagnate, dei cieli pieni di formazioni di nuvole, paradiso dei volatori liberi, velisti, ciclisti, montanisti e quanti isti potete pensare......
Giornate luminose, nitide... mah... forse è perché lo strato di ozono qui è più fino - tanto chi se ne frega del sole, mettiti su il proterore, no ? - ma qui c'è un contrasto diverso e anche se quest'estate ci ha un po' tradito ed è piovuto fuori del normale c'era sempre un cielo spetacollare...

L'estate è anche il momento di vendicarsi delle umiliazioni del'inverno perché quando i kiwi soto un caldo di 26 gradi - ha ha - incominciano a sciogliere come cubetti di ghiaccio io gli chiedo gentilmente... "ma spegniamo l'aria condizionata e facciamo entrare l'aria fresca ??? Impagabile vedere la loro espressione ....

Poi l' autunno, rosso... bellissimo....

Ma più di tutto quello che distacca il panorama della Nuova Zelanda e la diversità. Mi spiego, è che girando vari paesi del mondo, mi sono abituato a trovare splendidi paesaggi d'apertuto, non esiste un luogo che non abbia la sua bellezza ma quasi sempre, per cambiare il quadro bisogna girare giorni e giorni, mentre qui ... Si parte dalla città grande - Aukland - si fa un'ora di strada ed ecco la spiaggia deserta... avanti.. ecco i fiumi di acque smeraldi, cascate, geyser, deserti, ghiacciai, foreste .... C'è sempre di tutto e per tutti i gusti e alle volte per cambiare basta girare dal'altra parte ...

Sentite, a me piace parlare della Nuova Zelanda. È una conquista e una avventura che in famiglia lavoriamo giorno a giorno. Non è facile, tutti i giorni un passo in più.... Questa settimana presento la richiesta per il Work Permit per la terza volta. Esami medici ??? Che stress .... Mese prossimo presento la richiesta per la residenza... Può andare bene e può andare male. Speriamo che vada bene ma sia quello che sia, questi ultimi 3 anni sono stati i migliori della mia vita..


Ciao Roberto!

Mi ricollego a questo tuo ultimo post.
E' passato un pò di tempo e mi chiedevo: come va? come procede?

Sto riflettendo sul grande salto d'emisfero, riflettendo sull'Oceania, senza quindi escludere la NZ.
Hai novità da condividere?
Sono tutt'orec.. ehm, no! Occhi! Ahahahahha! :)

Roberto Draghi
25th August 2014, 02:37
Ciao Domenico, saluti da Auckland.

Guarda io non potrei essere più felice della mia scelta. Dal post sopra ad oggi sono riuscito a farmi dare la residenza permamente, mia famiglia è tutta qui con me e ci stiamo addirittura organizzando per fare venire in definitivo mia suocera a fine d'anno (87 anni e imparando l'inglese a tutto vapore), i mie figli più grandi hanno ottimi lavori e la più picolla studia alla Università di Auckland. Con la PR sto facendo partire nuove iniziative.

Dal modo come ho scritto avrò magari dato l'impressione che sia stata facile ? NO WAY MAN, non è una passegiata.. Però per me vale la pena... e molto.

In Brasile non ci sono più tornato. In Europa ci sono stato in principio del anno - dopo mancarla per più di 25 anni - e anche se ho goduto ogni momento al rientro ero ancora più contento. Lo stesso quando sono stato a Sydney a lavoro (di sicurissimo ci tornerò). Tutto il mondo mi piace ma il mio posto al mondo è questo.

Problemi ? Si ci sono, ma qui mi sento di affrontarli e comunque quello che è problema per uno non lo è per altri e sarebbe inutile parlare in generale.

Raccomandazioni ? Beh, la stessa di sempre... Pensa bene quello che stai cercando, non basta sapere quello che non si vuole più.. Poi ricerca, ricerca e ricerca... Raccogli il massimo di informazioni ufficiali che puoi (cioè siti della Immigration New Zealand, Ministry of Foreign Affairs, Ministry of Labour, Ministry of Tourism, Labour, siti di supermercati per sapere il costo vita, siti di ricerca del lavoro per sapere la base dei stipendi pagati, cosa costa una macchina, siti delle compagnie elettriche, telefono, internet, affito, ecc, ecc ) e prendi le tue decisioni...

Purtroppo quello che troverai nei forum e gruppi sono quasi sempre impressioni personali, non sempre chiare, anzi... Per una dritta o l'altra può andare bene ma per pianificare una vita nuova al'estero certamente non basta...

In più, l'INGLESE... se c'è l'hai ottimo.. Se non c'è l'hai... IMPARALO... Se ti puoi permettere di impararlo qui meglio perché i tempi si accorciano (ma costa)... Altrimenti studialo bene prima di partire perché le chance di trovare un datore senza un ottimo livello di comunicazione sono veramente scarse...

Cari saluti,

Roberto

Francesco70
25th August 2014, 15:31
Una buona giornata a tutti. Grazie Roberto Draghi