PDA

Visualizza la versione completa : Sogno Brisbane ma ho problemi col visto



fabrilupo2001
10th October 2008, 19:02
Ciao a tutti, e a tutte.
Mio cugino è supervisore dell'hotel Marriott a Brisbane.
Questo vuol dire che potenzialmente potrei andare a vivere e lavorare in questa città .
Ho un solo problema,i soldi.
Se faccio il visto turistico non posso lavorare.
Gli altri visti non posso farli perchè non dispongo di cash in banca.
Anche se facessi il visto turistico devo per forza indicare una data di ritorno.
Io invece voglio fare un biglietto solo andata, e partire con pochi soldi, dato che là  il lavoro lo trovo non appena arrivo, grazie a mio cugino.
Cosa mi consigliate di fare?

Explobot
10th October 2008, 23:39
In Australia non si può lavorare [legalmente] con un visto turistico.

fabrilupo2001
11th October 2008, 15:00
beh, questo l'avevo già  scritto io, mi pare.
in ogni caso non mi hai detto nulla di nuovo
e se invece ci fosse un invito ufficiale da parte del datore di lavoro?
in questi casi come ci si regola, ci vogliono lo stesso i 3500 euro in banca?

Explobot
11th October 2008, 18:28
beh, questo l'avevo già  scritto io, mi pare.


Se vuoi andare in Australia per lavorare e sai che con il visto turistico non puoi lavorare a questo punto mi chiedo allora perchè ti poni il problema del biglietto di ritorno con il visto turistico ("Anche se facessi il visto turistico devo per forza indicare una data di ritorno. Io invece voglio fare un biglietto solo andata, e partire con pochi soldi, dato che là  il lavoro lo trovo non appena arrivo, grazie a mio cugino. Cosa mi consigliate di fare?"), hai scritto tante cose confuse senza darci le informazioni essenziali. Raccogli un po' le idee.



in ogni caso non mi hai detto nulla di nuovo


Ho messo in evidenza il "legalmente".

Spiegati meglio per "aiutarci ad aiutarti": quanti anni hai? Che qualifiche hai? Hai letto i post precedenti? Che visti hai già  preso in considerazione? Perchè dici che non puoi fare il biglietto di sola andata? Che livello di conoscenza dell'inglese hai? Hai figli? Sei sposato? Hai esperienza di lavoro precedenti? Tuo cugino ti può sponsorizzare? Hai intenzione di fare il volo di solo andata perchè vuoi restarci per sempre o perchè hai pochi soldi? Tuo cugino, oltre che a trovare un lavoro, ti può aiutare in qualche altro modo? Tuo cugino è cittadino australiano? Quando hai intenzione di partire? Quando dici che non hai cash intendi dire che oltre allo strettamente necessario per il biglietto di aereo non hai nient'altro? Sei al corrente di quanto costa l'ottenimento dei vari visti?

Cercando di interpretare quanto dici e dovessi quindi rispondere alla domanda "Ho un cugino che potrebbe aiutarmi a trovare un lavoro a Brisbane, non ho molti soldi, voglio partire con un biglietto di sola andata, cosa posso fare per ottenere un visto adeguato?" io ti risponderei (come ho fatto di recente per altri) di leggere il regolamento del forum, di dare un'occhiata agli altri post e sul sito ufficiale dell'ufficio immigrazione australiano e poi se hai ancora dubbi riformula le tue richieste dandoci più informazioni possibili utili ad aiutarti.

Spero di esserti stato di aiuto.

Ciao, Carlo

fabrilupo2001
11th October 2008, 20:18
ciao Carlo,
grazie per aver perso del tempo con me innanzi tutto.
Ho 26 anni e a dicembre mi laureo in scienze politiche.
Ho un anno di esperienza nel bartending e ho lavorato già  in alcuni cocktail bar come cameriere.
Inoltre ho varie esperienze come traduttore dall'italiano all'inglese.
Sia giornalistiche che come insegnamento in enti pubblici, quindi con la lingua non ho problemi.
Il mio unico problemasono i soldi, dato che mi mantengo da solo e non è facile mettere qualcosa da parte.
Ora, dato che ho un cugino che fa il supervisore al Marriott di Brisbane, ho l'opportunità  di lavorare in Australia.
Il problema appunto sorge con il visto e con il biglietto.
Io voglio fare quello di sola andata perchè voglio restarci più di un anno, e al ritorno ci penserò quando sono in Australia.
Questo però, secondo la legge,non è possibile, perchè per il visto turistico devi per forza indicare la data di ritorno, e in ogni caso non puoi restare più di tre mesi, senza contare che questo visto non ti permette di lavorare.
Mio cugino è brasiliano con passaporto italiano, e lavora a Brisbane oramai da molti anni.
Per gli altri tipi di visti ci vogliono almeno 3500 euro nel conto, che io non ho.
Vorrei partire con ilminimo indispensabile perchè non ho bisogno di niente altro:
mio cugino può ospitarmi nel suo flat per quanto tempo voglio, ed essendo il supervisore del Marriott è in grado di farmi lavorare il giorno dopo che arrivo.
Quindi l'unico problema è il visto.
Con mio cugino riesco raramente a parlare via web perchè è impegnatissimo, ma penso che se si dovessero creare le condizioni di lavoro, allora il visto può essere modificato direttamente in Australia, magari anche a spese del Marriott.
Queste sono solo ipotesi.
Io so solamente che ho la possibilità  di essere ospitato almeno per il primo mese, e che posso trovare il lavoro non appena arrivo.
Vorrei solo capire se ci sono le condizioni DI LEGGE affinchè io entri in Australia senza biglietto di ritorno e senza 3500 euro nel conto, ma penso di no.
Tra l'altro mio cugino, qualche tempo fa, mi ha detto che i governi italiano e australiano hanno fatto un accordo, secondo il quale un cittadino italiano può restare in australia liberamente e viceversa.
Sarei voluto partire a gennaio....
Ti ringrazio ancora per la pazienza, quando ho tempo leggerò anche i vari post nel forum sull'argomento visti

Explobot
11th October 2008, 21:40
Ho 26 anni e a dicembre mi laureo in scienze politiche.


26 anni? Risposta veloce e facile? Entri con un WH: guarda sul forum, i post in merito sono decine; inoltre dato che sei pratico di inglese non dovresti avere problemi con il sito ufficiale dell'immigrazione, completo ed esauriente.



Io voglio fare quello di sola andata perchè voglio restarci più di un anno, e al ritorno ci penserò quando sono in Australia.


Prima risolvi il dilemma del visto e poi affronta quello del biglietto.

I visti che puoi richiedere sono:

Turistico: no perchè non permette di lavorare;
Skilled/Sponsored: no perchè a occhio non hai le qualifiche per richiederli e poi è un procedimento lungo e costoso;
Working Holiday: no perchè vuoi restare più di un anno e non hai 3500 euro;
Sponsorizzato da un parente: no perchè tuo cugino non ha la cittadinanza australiana.
Studi/lavoro: no perchè i corsi di studio costano molto.

Da una prima analisi non hai nessun visto adatto alla tue esigenze a prescindere dal viaggio di ritorno.
Quindi in base a quanto dici e relativamente alle mie conoscenze delle leggi australiane sull'immigrazione non puoi andare in Australia alle condizioni che poni.

Però faccio queste annotazioni: la WH può durare due anni sotto certe condizioni e poi può essere solo il punto di partenza per altre VISA (per esempio quelle sponsorizzate), del discorso dei 3500 euro (= garanzie economiche) se ne è parlato in altri post precedenti ed è un problema meno bloccante di quanto sembri. Riguardo poi il discorso del biglietto di sola andata ricordo che si era parlato anche di questo (non conosco le conclusioni perchè l'argomento non mi interessava), penso comunque che si possa farlo per una certa data e poi posticiparlo.
Per curiosità , secondo che logica hai stabilito di restarci almeno un anno senza però aver ancora preso una decisione sulla data di ritorno?
Tieni anche presente che tra un biglietto one way e uno A/R non c'è una grossa differenza di prezzo, anzi paradossalmente con certe compagnie e su certe tratte il biglietto A/R potrebbe costare meno.



Questo però, secondo la legge,non è possibile, perchè per il visto turistico devi per forza indicare la data di ritorno, e in ogni caso non puoi restare più di tre mesi, senza contare che questo visto non ti permette di lavorare.


Non capisco, ma se hai detto che vai per lavorare perchè ti ostini a considerare il visto turistico (che sai benissimo che non puoi usare per lavorare)?
Se comunque ti vuoi intestardire con questo visto ti segnalo che potrebbe durare anche più di 3 mesi (vedi gli ultimi post di Giulio).



Per gli altri tipi di visti ci vogliono almeno 3500 euro nel conto, che io non ho.


A che visti ti riferisci? Dove lo hai letto?



Con mio cugino riesco raramente a parlare via web perchè è impegnatissimo, ma penso che se si dovessero creare le condizioni di lavoro, allora il visto può essere modificato direttamente in Australia, magari anche a spese del Marriott.


Esiste il visto sponsorizzato (ci sono molti post in merito, guarda l'esperienza di Tallaro per esempio) e lo puoi richiedere una volta che sei là , ma se il Marriot è disponibile a richiederlo a tuo nome non te lo possiamo dire noi, ma è indispensabile che te lo dica tuo cugino, anche se è impegnato e non può risponderti "via web" prova a madargli una email perchè penso che partire senza questa informazione mi sembra rischioso.



Queste sono solo ipotesi.


Se restiamo nel campo delle ipotesi secondo me è meglio se resti in Italia fino a quando hai messo da parte un gruzzolo sufficiente per il volo A/R, per il costo della VISA e per i 3500 euro sul conto se proprio dovessero essere indispensabili, ti chiarisci le idee sulla durata e quindi ti accontenti di un solo anno di permanenza e chiedi perciò una WH.



Vorrei solo capire se ci sono le condizioni DI LEGGE affinchè io entri in Australia senza biglietto di ritorno e senza 3500 euro nel conto, ma penso di no.


E la possibilità  di lavorare e di restarci più di un anno quindi non ti interessa più?



Tra l'altro mio cugino, qualche tempo fa, mi ha detto che i governi italiano e australiano hanno fatto un accordo, secondo il quale un cittadino italiano può restare in australia liberamente e viceversa.


Mi sembra una panzana. Hai dei riferimenti precisi? A quanto tempo fa ti riferisci?



Ti ringrazio ancora per la pazienza, quando ho tempo leggerò anche i vari post nel forum sull'argomento visti


Dai un'occhiata anche al regolamento e al sito dell'ufficio immigrazione. Il mio precedente messaggio conteneva un invito anche a farlo prima di postare di nuovo per evitare di farmi rispondere ad argomenti già  largamente trattati.

Ciao, Carlo

fabrilupo2001
12th October 2008, 22:58
Caro Carlo,
invidio molto la tua pazienza e puntigliosità .
Sei stato davvero molto esauriente, e più chiaro di cosà non si poteva proprio.
Tutto quello che so è che voglio troppo andare a brisbane, quindi devo impegnarmi a creare le condizioni per la mia partenza.
I'm going to be informed as soon as possible over Visa type you've said there before
Take care,keep on touch

fabrilupo2001
14th October 2008, 15:36
Caro Carlo,
dopo una breve consultazione on line delle varie possibilità , credo di essermi fermato nel prendere in considerazione il visto WH.
Quindi non mi resta che chiarire l'ultimo aspetto logistico relativo al viaggio.
Sul sito dell'iimigrazione non viene richiesto il biglietto di ritorno, e a quanto ho capito anche nel forum c'è chi con questo tipodi visto è entrato con un biglietto sola andata.
Resta il fatto della "convenienza" nel prendere anche il ritorno e fare un open ticket, prima di 6 mesi e poi posticipare la partenza dall'Australia.
Tu cosa mi consigli in merito?

Explobot
14th October 2008, 18:30
Non ho esperienza di open ticket e neppure di spostamento di date una volta in viaggio.
Probabilmente ogni soluzione ha delle possibilità  e dei costi differenti e sicuramente ciò dipende dalla compagnia aerea con la quale prevedi di volare.

Informati delle condizioni dei due tipi di biglietti in funzione delle varie compagnie aeree e poi scegli la migliore, se hai difficoltà  a compiere la scelta prova a postare le varie condizioni che ti hanno proposto e i dubbi che ti restano.

La scelta delle compagnie non è vasta, io direi Emirates, Etihad (solo da Milano), Qantas/British e Singapore. Consulta i loro siti e poi facci sapere, queste info potrebbero essere utili a molti altri.

Ciao, Carlo