PDA

Visualizza la versione completa : Come Trasferirsi in Nuova Zelanda?



Vivia
10th November 2012, 17:45
Ciao a tutti. Posto tuttui (o quasi) i miei dubbi sperando di farmi un'idea chiara sul da farsi...
Mi chiamo Graziano e sono sposato con un bambino di 2 anni, lavoro a tempo indeterminato e intenzione di dare un futuro migliore alla mia famiglia. Ho 36 anni, innamorato della NZ sto cercando la forma più idonea alla mia situazione per raggiungere, lavorare e vivere in Nuova Zelanda.

Io e mia moglie siamo entrambi laureati. Agronomi, laureati in Scienze della Produzione Animale (un ibrido tra veterinaria ed agraria!) Purtroppo per vivere stiamo facendo da quasi 10 anni tutt'altro mestiere (io sono postino e mia moglie lavora in un panificio).

Data la mia posizione fortunata al lavoro (posso chiedere un periodo lungo di aspettativa!) la mia idea è quella di venire in NZ per un periodo e lì cercherò di farmi il mazzo a girare fare colloqui e portare curriculum. Rimboccandosi le maniche spero di trovare un sponsor disponibile e far valere la mia esperienza e la mia laurea in uno dei paesi dove la MERITOCRAZIA dicano esista davvero! A me piacerebbe lavorare nel campo dell'olivicoltura, visto che in NZ è un settore giovanissimo, ma non so se si trova attualmente lavoro in questo campo (ho il diploma di primo livello da assaggiatore di olio di oliva, a dicembre mi aspetta un corso di specializzazione per la potatura dell'olivo... io stesso sto gestendo un piccolo uliveto di famiglia!).

Ho anche una piccola specializzzione post-laurea nell'allevamento biologico, mentre mia moglie ha esperienze nell'acquacoltura.

Ovviamente inutile dire che inizialmente sono disposto a qualsiasi tipo di lavoro... (pensate che nel frattempo infatti sto imparando l'arte della panificazione nel panificio di mio cugino... pizze, pane e focacce di tuti i tipi in uno dei forni più importanti ed antichi della mia zona!) e venire in NZ senza famiglia, oltre che una scelta difficile sarà di stimolo per impegnarmi al massimo per loro.

Secondo voi (interpello soprattutto Roberto!) qual'è il visto migliore per fare il primo passo. Ho anche compilato il questionario a punti sul sito del governo NeoZelandese raggiungendo 160 punti!

Da ignorante, ho saputo che in Australia è possibile chiedere un visto studio/lavoro (anche se ho 36 anni!) e iscriversi ad un corso di inglese dato che conosco ben poco la lingua). Il corso dura diversi mesi e questo permette di lavorare part-time...

Tutto questo ho letto non possibile in NZ, perchè il corso di inglese non da diritto a lavorare!?! Forse ho capito male!?!

Quindi torno a chiedere a Roberto, visto che la tua attività ruota appunto anche attorno a questi corsi, esistono corsi che secondo la tua esperienza potrebbero fare al caso mio? Ma soprattutto conosci qualcuno che può spiegarmi l'attuale situazione OLIVICOLA in NZ?

Spero vivamente di ruscire per lo meno a provare a lavorare in NZ... altrimenti torno in Italia e si ricomincia da capo! Ma allora non potrò dire di averci provato!

Grazie 1000 e complimenti per questo utilissimo forum!

Roberto Draghi
12th November 2012, 03:26
Ciao Graziano, benvenuto al forum.

Ottima la tua idea di arrivare prima da solo per organizzare prima per l'arrivo della famiglia. Lo raccomando a tutti - sempre che sia possibile - specialmente quando ci sono bambini piccoli.

Non ho capito bene a che data hai deciso d'arrivare ma il primo suggerimento che ti faccio é di dedicare una parte del giorno da oggi fino alla partenza per ricercare su internet e progettare un piano d'azione iniziale e conoscere al massimo la Nuova Zelanda. Anche se solo virtualmente questo farà dopo una diferenza enorme.

Se quello che t'interessa sono le piantagioni d'olive cerca di spulciare al massimo l'argomento che tralaltro ti servirà per migliorare il tuo inglese e imparare i termi tecnici corrispondenti. Io in pochi minuti su google ho trovato questi link che magari potranno esserti utili a dare il via alle tue ricerche:

Fruit and Nuts/Olive at the Wairere Nursery Online Store (http://www.wairere.co.nz/Fruit_and_Nuts/Olive)

Rural Real Estate Listings in Hawkes Bay » The Olive Industry in Hawke (http://www.hawkes-bay.co.nz/blog/the-olive-industry-in-hawkes-bay/)

Telegraph Hill Olives | Award Winning Producer of New Zealand Olives (http://www.telegraphhill.co.nz/about/our-growers)

kopuaranga: Pruning olive trees with Andrew Taylor at the Loopline Gove (http://kopuaranga.blogspot.co.nz/2009/09/pruning-olive-trees-with-andrew-taylor.html)

Olives New Zealand | Olives, EVOO, new zealand, nz, olive oil, extra virgin, growers, events, industy news, certification (http://www.olivesnz.org.nz/)

Hawke (http://www.olivesnz.org.nz/our-growers/hawkes-bay/)

Prova anche sul sito del ministero del'agricoltura: MPI - Ministry for Primary Industries. A New Zealand Government Department. (http://www.mpi.govt.nz/)

Potresti anche provare a spedire qualche riga a uno o l'altro produttore per vedere cosa succede ma non mandarne troppe, specialmente se non ti trovi bene con l'inglese a punto di poter rispondere un' eventuale contatto telefonico.

Purtroppo é vero che in Nuova Zelanda non si può lavorare mentre si studia esclusivamente l'inglese ma non saprei dire se vale la pena farsi prima una stagione in Australia per poi venire in Nuova Zelanda. Bisogna fare bene i conti considerando il costo dei corsi (che sono più elevati in Australia), l'extra per il biglietto aereo e visti consolari Australiani, il periodo da mantenersi prima che si trovi lavoro e principalmente il fato che l'Australia e la Nuova Zelanda sono molto diversi e il tempo libero mentre si studia potrebbe essere utilizzato ricercando il mercato di lavoro.

Per avere un'idea del visto che ti conviene, bisognerebbe sapere quale sarà la tua strategia iniziale. Cioè, se arrivi soltanto per studiare l'inglese inizialmente mentre cerchi lavoro, un visto di visitante può bastare e dopo trovato lo sponsor richiedi il work permit.

Per richiedere quello di studente devi essere iscritto al minimo ad un corso di livello manageriale full time (level 5) al quale per partecipare devi avere anche un livello minimo di conoscenza della lingua alla pari con l'esame IELTS 6.0 (non c'è bisogno del certificato ma devi sostenere l'esame di equivalenza presso la scuola scelta). Anche in questo caso puoi arrivare con il visto di visitante e farti dare quello di studente dopo aver trovato la scuola e corso che fanno per te.

Se raggiungi 160 punti vuol dire che le tue chance sono molto buone ma un contatto ad un Immigration Adviser accreditato dal governo è fondamentale per direzionare meglio i tuoi sforzi per in futuro richiedere la residenza permanente e quello è l'unica persona che ti può dare consigli veramente aggiornati dei procedimenti necessari presso l'Immigration new Zealand. (http://mmigration.govt.nz/) Troverai molta informazione importante nel loro sito: IAA (http://www.iaa.govt.nz/).

Mi dispiace se a questo punto non riesco ad essere piu obiettivo, ma se vorrai approfondire le tue ricerche puoi contare su di me per darti una mano a pianificare il tuo arrivo,

Kiaora,

Roberto

Vivia
24th November 2012, 01:58
Ciao Roberto... non posso che ringraziarti per i tuoi preziosi link. Alcuni li avevo già scovati on line, altri però no, e sono tutti molto interessanti. Andare in Australia era stata soltanto un'idea iniziale, dal momento che ho parenti a Melbourne e che l'ho gia vissuta per un mese qualche anno fa. Però come tu dici la NZ è molto diversa, ed è proprio quella differenza che mi affascina... tutti la descrivono come molto vivibile e con uno stile di vita molto tranquillo, almenp lontano dai grandi centri. Qualche mese fa avevo inviato qualche CV con lettera di presentazione. Le risposte ottenute (qusto anche in contati presi in AU) erano simili... si complimentavano per il curriculum, ma al momento non erano interessate alla mia figura professionale. Adesso sto appunto studiano inglese e vorrei fissare almeno idealmente (come tu suggerisci è meglio darsi delle scadenze!) la partenza per MArzo/Aprile... Sto provvedendo alla traduzione della Laurea (L'università di Pisa offre questo servizio gratuitamente!) einizierò come ti ho detto un corso per potatura di olivi e per pizzaiolo... non si sa mai possa essere utile sapersi diversificare! A presto

alessandro12
22nd March 2013, 14:55
Ciao a tutti. Posto tuttui (o quasi) i miei dubbi sperando di farmi un'idea chiara sul da farsi...
Mi chiamo Graziano e sono sposato con un bambino di 2 anni, lavoro a tempo indeterminato e intenzione di dare un futuro migliore alla mia famiglia. Ho 36 anni, innamorato della NZ sto cercando la forma più idonea alla mia situazione per raggiungere, lavorare e vivere in Nuova Zelanda.

Io e mia moglie siamo entrambi laureati. Agronomi, laureati in Scienze della Produzione Animale (un ibrido tra veterinaria ed agraria!) Purtroppo per vivere stiamo facendo da quasi 10 anni tutt'altro mestiere (io sono postino e mia moglie lavora in un panificio).

Data la mia posizione fortunata al lavoro (posso chiedere un periodo lungo di aspettativa!) la mia idea è quella di venire in NZ per un periodo e lì cercherò di farmi il mazzo a girare fare colloqui e portare curriculum. Rimboccandosi le maniche spero di trovare un sponsor disponibile e far valere la mia esperienza e la mia laurea in uno dei paesi dove la MERITOCRAZIA dicano esista davvero! A me piacerebbe lavorare nel campo dell'olivicoltura, visto che in NZ è un settore giovanissimo, ma non so se si trova attualmente lavoro in questo campo (ho il diploma di primo livello da assaggiatore di olio di oliva, a dicembre mi aspetta un corso di specializzazione per la potatura dell'olivo... io stesso sto gestendo un piccolo uliveto di famiglia!).

Ho anche una piccola specializzzione post-laurea nell'allevamento biologico, mentre mia moglie ha esperienze nell'acquacoltura.

Ovviamente inutile dire che inizialmente sono disposto a qualsiasi tipo di lavoro... (pensate che nel frattempo infatti sto imparando l'arte della panificazione nel panificio di mio cugino... pizze, pane e focacce di tuti i tipi in uno dei forni più importanti ed antichi della mia zona!) e venire in NZ senza famiglia, oltre che una scelta difficile sarà di stimolo per impegnarmi al massimo per loro.

Secondo voi (interpello soprattutto Roberto!) qual'è il visto migliore per fare il primo passo. Ho anche compilato il questionario a punti sul sito del governo NeoZelandese raggiungendo 160 punti!

Da ignorante, ho saputo che in Australia è possibile chiedere un visto studio/lavoro (anche se ho 36 anni!) e iscriversi ad un corso di inglese dato che conosco ben poco la lingua). Il corso dura diversi mesi e questo permette di lavorare part-time...

Tutto questo ho letto non possibile in NZ, perchè il corso di inglese non da diritto a lavorare!?! Forse ho capito male!?!

Quindi torno a chiedere a Roberto, visto che la tua attività ruota appunto anche attorno a questi corsi, esistono corsi che secondo la tua esperienza potrebbero fare al caso mio? Ma soprattutto conosci qualcuno che può spiegarmi l'attuale situazione OLIVICOLA in NZ?

Spero vivamente di ruscire per lo meno a provare a lavorare in NZ... altrimenti torno in Italia e si ricomincia da capo! Ma allora non potrò dire di averci provato!

Grazie 1000 e complimenti per questo utilissimo forum!

ciao Graziano,avrei bisogno di chiederti alcune cose sullo trasferimento in nuova zelanda,potrei avere un tuo contatto email o telefonico?
Grazie in anticipo per la tua gentilezza
a presto