PDA

Visualizza la versione completa : cercasi dritte per la Nuova Zelanda!!



alessandra82
6th December 2012, 14:39
Salute a tutti voi. Senza dilungarmi troppo avrei bisogno che qualcuno mi indirizzi sulla scelta migliore da prendere.
Ho 30 anni e sono pronta a fare quello che meditavo da tempo: andarmene in Nuova Zelanda.
L'ideale sarebbe partire verso aprile\maggio 2013, nel frattempo sto facendo un corso di inglese della durata di 4 mesi (il mio inglese è poco più che elementare).
Qui a Roma attualmente ho un contratto indeterminato 24 h settimanali (sono pazza a lasciarlo, vero??) come commessa; nelle restanti ore mi dedico alle mie due grandi passioni : fotografia&rugby ( ho un sito di rugby, e collaboro con alcune squadre).
Volendomi trasferire (almeno un anno e poi dio vede e PROVVEDE) e volendo dunque lavorare che visto mi consigliate?
Sono consapevole del fatto che con la fotografia non potrei viverci; ma ad ogni modo mi piacerebbe pensare di poter trovare un qualsiasi impiego in un paese dove il rugby è quasi una religione! Ovviamente sono ben disposta a lavorare nei bar, ristoranti, supermercati... niente di tutto ciò mi spaventa, anche perchè potrei portare avanti ugualmente almeno la passione per la fotografia!
L'isola del Nord è sicuramente la mia scelta, Auckland sarebbe l'ideale; ma qualsiasi città sarebbe gradita.

Qualasiasi tipo di dritta che mi venga data sarà la ben accetta; anche critiche e sparate a zero!

Kiaora a tutti voi!
Alessandra

Roberto Draghi
6th December 2012, 23:16
Kiaora Alessandra, benvenuta al forum.

Allora: Working Holiday Visa, subito, subito, subito prima che completi i 31:

Italy Working Holiday Scheme (http://www.immigration.govt.nz/migrant/stream/work/workingholiday/italyworkingholidayscheme.htm)

alessandra82
7th December 2012, 16:35
Kiaora Alessandra, benvenuta al forum.

Allora: Working Holiday Visa, subito, subito, subito prima che completi i 31:

Italy Working Holiday Scheme (http://www.immigration.govt.nz/migrant/stream/work/workingholiday/italyworkingholidayscheme.htm)

ok grazie mille dell'info..
ma per questo tipo di visto ho bisogno di uno sponsor, o posso tranquillamente andare in nz e poi trovare qualcosa lì?

Roberto Draghi
20th December 2012, 04:59
ok grazie mille dell'info..
ma per questo tipo di visto ho bisogno di uno sponsor, o posso tranquillamente andare in nz e poi trovare qualcosa lì?

Con il WHV non hai bisogno di sponsor, basta venire, trovare il lavoro e fare vedere il visto al datore. In bocca al lupo.

Andrea 84
14th February 2013, 18:30
se posso darti un consiglio alessandra82, sempre se non sei ancora partita, chiedi alla tua azienda qui in Italia se puoi dargli qualche mese di aspettativa....così nel caso non trovi niente in nuova zelanda almeno sei coperta e non ti ritrovi con il cerino in mano.....cmq sono molto fiducioso che troverai qualcosa tranquillamente......auguri!!!

Francesco Vicinanza
23rd March 2013, 21:15
ciao alessandra, a che punto sei con la tua scelta!?!? fatto il biglietto?
Io come te (siamo anche coetanei) è un po che ci penso, e l'idea e la voglia si fa sempre più forte.
A parte l'inglese, credo che sia l'ultimo dei problemi (non che io sia molto british) ma sono certo che due mesi sul posto e per sopravvivere la lingua s'impara, ho qualche remora sull'approccio al mondo del lavoro, come trovare un lavoro ergo ottenere un visto..hai avuto in questi mesi qualche notizia (e certezze) in più??

saluti

Maverinick
23rd March 2013, 22:23
Ciao Francesco, non credo che l'inglese sia il minore dei problemi quando si parte per andare in un paese di lingua inglese, certo lo puoi imparare li, ma nel frattempo sfido chiunque a fare un colloquio di lavoro :worri
Io suggerisco sempre di partire quando l'inglese non e' davvero piu' un problema e il livello e' sufficiente per vivere e relazionarsi con gli altri, e quindi trovare anche un lavoro e quindi un visto, e poi via per la Nuova Zelanda che e' davvero meravigliosa :wink1:

Francesco Vicinanza
24th March 2013, 11:13
Si è vero, ma poi se si hanno troppe remore per la lingua la partenza si allunga e si fa più difficile.

Maverinick
24th March 2013, 15:37
Sono pienamente d'accordo con te che le remore bisogna superarle, vincere le proprie paure e cercare la propria strada nel mondo.
E' solo che spesso le persone non prendono nella giusta considerazione i problemi che derivano dalla lingua, se riesci a comunicare efficacemente con gli altri allora risolverai tutti i problemi, non viceversa :)

Francesco Vicinanza
6th April 2013, 19:35
Capisco, io non ho mai pensato che la NZ sia il paradiso, o che sia facile ambientarsi ect ect!
So benissimo a quali difficoltà si va incontro e quanto possa essere pesante essere dall'altra parte del mondo da solo, rispetto ai propri cari e alle proprie sicurezze.
Per terremoti, vulcani e inondazioni, be aggiornati anche in Italia non scherziamo...(mediamente basta una mezza giornata di pioggia e ci sono strade intasate, si aprono voragini ect..)
Ma io rimango dell'opinione che se bisogna cambiare vita, be allora non ci sono mezze misure o situazioni di comodo, bisogna avere il coraggio e la coscienza di fare un salto nel vuoto prendendosi con responsabilità gli effetti della propria scelta e dei rischi!!

Francesco Vicinanza
6th April 2013, 21:51
Credimi sono perfettamente d'accordo con te, non sono un incosciente e che prende e domattina parte per l'altra parte del mondo. Mi sto informando, ho letto attentamente limiti e requisiti dei vari visti e sto facendo delle valutazioni personali.

allwinner
29th May 2013, 16:39
Mi intrometto nella discussione visto che mi sto interessando anche io per prendere al balzo l'opportunità di volare via in NZ..

29 anni, ed esperienza ormai quasi decennale, come disegnatore CAD.

Ho visto che Valerio- il moderatore- ha eliminato qualche post dell'utente evidentemente maleducato e non a conoscenza del nostro regolamento.

Vorrei sapere però se c'è del vero nelle sue parole..
La crisi è a livello mondiale, lo so... ma possibile che stiano chiudendo anche là numerose ditte?

Sto scandagliando i siti che pubblicano offerte di lavoro locali.. e ho trovato contatti interessanti; purtroppo a fronte di 3-4 CV inviati, nessuna risposta, ad oggi.


Valerio, che mi dici? :)

L'ombra della recessione stà solcando anche la new zealand?

Valerio
30th May 2013, 04:28
diciamo che ... non ti suona un pò strano sentire una sola voce fuori dal coro?

Succede lo stesso in italia?

allwinner
31st May 2013, 09:32
diciamo che ... non ti suona un pò strano sentire una sola voce fuori dal coro?

Succede lo stesso in italia?

certo! però sai, in italia non se ne fa mai una giusta.

diciamo che, con l'attuale tasso di disoccupazione su suolo italiano, fossi io al governo, leverei all'istante tutte e dico tutte quante le agevolazioni per gli stranieri. non per cattiveria, ma per necessità..... prima si dà lavoro agli italiani, poi si pensa agli stranieri.

Cmq certo, queste "sparate" le prendo sempre con le molle... ormai ho esperienza :D

Valerio
31st May 2013, 10:13
Beh, è esattamente quello che succede in Australia e Nuova Zelanda, quindi benvenuto!

però ricorda che quì lo straniero sarai tu!
sei pronto a questo?
A guadagnarti il tuo posto con i denti?

allwinner
31st May 2013, 10:32
Sono pronto. Spero me ne diano la possibilità.

Appena leggo un "let's try" compro i biglietti

Greta INes Corazza
31st May 2013, 19:34
se in italia gli stranieri fossero inutili chiuderebbero le frontiere come fanno in molti paesi! io vivo a genova, citta' di over 80, e' piena di sudamericani. le donne fanno le badanti, gli uomini i muratori (la maggioranza, ovvio non tutti). se non ci fossero loro, sono certa che moltissimi posti di lavoro resterebbero vacanti, perche' alle italiane non fa piacere pulire le chiappe ai vecchi e agli italiani non piace spaccarsi la schiena nei cantieri. quindi ben vengano gli stranieri in regola!

Maverinick
1st June 2013, 02:24
Pienamente d'accordo con Greta, sono le regole da seguire per gestire l'immigrazione che devono essere efficaci :)

Terezia
14th June 2018, 20:51
Mio marito ed io stiamo programmando il nostro viaggio in NZ e staremo là x 2 settimane a febbraio 2019. Ho trovato il volo Emirates da VE che mi sembra conveniente ma siamo indecisi se optare per un viaggio organizzato o noleggiare l'auto (un'agenzia ci ha fatto un preventivo tutto incluso volo+noleggio auto e assicurazione+ pernotti + colazione + 3 attrazioni di euro 3.300) mentre con un tour organizzato pagheremmo di più. Sono indecisa ....

giutor
17th June 2018, 01:02
Se te lo organizzi da sola (di tempo ne avete anche se conviene muoversi subito ;) ), spendete ancora meno. Per l'auto a noleggio ti consiglio Rentalcars. Io in Australia mi sono trovato molto bene e con un prezzo molto vantaggioso. Per i voli, consulta edreams e, dopo aver trovato il volo che ti aggrada, vai direttamente al sito della compagnia aerea e vedrai che lo stesso volo lo trovi a un po meno (e, per qualsiasi evenienza, è ancora più sicuro). Per i tour, puoi sfruttare la funzione "cose da fare" di tripadvisor ( Le attivita principali qui vicino - TripAdvisor (https://www.tripadvisor.it/Attractions) ).
Stessa cosa per gli alberghi dove, come alternativa, puoi consultare Booking.com

tienici informati ;)

Terezia
6th August 2018, 11:05
Ciao e benvenuto. Ci sono due strade tra le quali devi scegliere, come cittadino italiano, se vuoi trasferirti in NZ, perché o ci vai per studiare, o ci vai per lavorare. In entrambi i casi devi avere il Visto prima di arrivare nel paese perché se ci vai con Visto turistico con l'intenzione di vedere come ti trovi e poi regolarti di conseguenza, non puoi. Senza un Visto dall'Italia giá in mano non puoi né lavorare né studiare.
Se ci vai per studiare da chef, devi chiedere un Visto come studente ed iscriverti ad una scuola ufficiale.
Puoi contattare le associazioni e chiedere come si articolano i corsi, che durano da 1 a 3 anni. Per capirci, non puoi andare con un Visto turistico e cercarti un corso privato qualunque per rimanere in NZ.

clod81
23rd August 2018, 01:44
Mio marito ed io stiamo programmando il nostro viaggio in NZ e staremo là x 2 settimane a febbraio 2019. Ho trovato il volo Emirates da VE che mi sembra conveniente ma siamo indecisi se optare per un viaggio organizzato o noleggiare l'auto (un'agenzia ci ha fatto un preventivo tutto incluso volo+noleggio auto e assicurazione+ pernotti + colazione + 3 attrazioni di euro 3.300) mentre con un tour organizzato pagheremmo di più. Sono indecisa ....

2 settimane per visitare la NZ mi sembra un po' pochino. con tour organizzato hai piu' tempo per riposare, ecc.. ma sarete limitati su cose da vedere.
febbraio e' comunque il periodo migliore per girare
divertitevi :)