PDA

Visualizza la versione completa : dubbi amletici: ma sto facendo bene?



alessandra82
13th December 2012, 15:35
Dunque, sono in attesa di ricevere il working holiday visa... e ora iniziano le domande ( sono una vergine... ho bisogno di un ordine mentale preciso!!!:cool:): La nuova Zelanda mi affascina tutta, ma la mia idea è fermarmi in un posto, perchè sono fatta così... ho bisogno di avere concretezza e di sentire delle radici seppure effimere. Visto che la stragrande maggioranza di quelli che richiedono un whs viaggiano e cambiano spesso lavoro sto facendo bene?
eh lo so, sono domande idiote... ma l'insicurezza prende il sopravvento.
Secondo voi è possibile trovare lavoro in ambito rugbystico? mi rivolgo a chi già abita lì ed ha esperienze nel paese. Sono abituata qui in italia a non percepirlo come lavoro perchè nessuno ti paga, non ci sono soldi e la mentalità giusta!! sono praticamente 3 anni che lo faccio solo perchè la passione mi spinge a farlo!
altra domandina: Secondo voi Hamilton come è?

vi ringrazio per la pazienza... continuo a benedire questi tipo di forum

Ale:cool:

Roberto Draghi
8th January 2013, 22:19
Ciao Alessandra,

tanti saluti da Aotearoa. Scusami le più di tre settimane a rispondere il tuo post. Aspettavo per vedere se qualcun altro ti offriva qualche informazione perché alle volte mi sembra che parlo un po' troppo e faccio la figura - che non mi piace per niente - di quello che vuole sapere e riospondere tutto, poi impantanato da una fine d'anno pazzesca all lavoro, mi sono scordato di accompagnarti. Ooops...

Lo scopo dello WHV è appunto quello di farti girare la Nuova Zelanda, scoprirla, chissà appassionarti e motivarti a offrire la tua expertise al paese o se sarà il caso, ad acquistare qui un livello professionistico che ti permetta collaborare con la crescita economica della Terra della Grande Nuvola Bianca.

Per mettere su radici, come vuoi, ci vuole un po' di tempo e conoscenza delle abitudini e stile di vita locali e per questo il WHV ti sarà utilissimo. Un'anno passa rapidissimo e se lo usi bene è quello che hai bisogno per trovarti un datore disposto a farti da sponsor. Per lavorare nel Rugby.. beh.. oltre che sono i campioni del mondo, cioè devi essere bravissima in modo da poter offrire a loro qualcosa che non sappiano già, c'è anche il fato che anche se ad altissimo livello lo sport qui ha una forte piega amatoriale. Tuttavia è ovvio che la tua passione ti servirà moltissimo ad inserirti nella cultura locale.

Hamilton é molto bella, tranquilla, simpatica. Ci vive mia figlia e abbiamo trascorso un' fine d'anno delizioso da lei.

Kiaora,

alessandra82
9th January 2013, 15:55
grazie mille Roberto!!
meno di un mese fa il mio visto è stato approvato!!
Dopo varie ricerche ho deciso di inziare da Wellington, la città del vento... arriverò a Giugno e penso farà freddino.... a tal proposito c'è qualcuno che può descrivermi questa città? E soprattutto il clima... i miei inverni sono miti, abito a Roma... cosa mi aspetta a Wellington ( sono sin da ora in crisi pre-valigia!!! cosa portare... cosa non portare.... ah maledette donne!!!)
mi pare di aver letto che per la mia patente non ho bisogno di fare nulla perchè è valida almeno per un anno.. qualcuno mi da conferma?

per il resto... buona fortuna a me... non vedo l'ora di arrivare e di fare quest'esperienza!!!:hi: