Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi! - Blogs - Australianboard community - Forum di italiani in Australia
View RSS Feed

Minie

Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!

Rate this Entry
[I]Ma quante frasi fatte!
[/I][I]Mai, come da quando ho intrapreso la migrazione in Australia, ho avuto modo di vedere quanto le persone abbiano bisogno di parlare per senso comune.[/I]
[I]Mi spiego meglio.[/I]
[I]Per ogni persona che dice: "Niente è come l'Italia!" ce n'è una pronta ad affermare: "Tutto è meglio dell'Italia!".[/I]
[I]Per ogni persona che butta fango sull'Italia tout court, perché "bla, bla, bla", ce n'è un'altra che difende l'Italia a spada tratta perché "bla, bla, bla".[/I]
[I]In questo periodo - sono quasi tre mesi che vivo a Sydney - sono ancora "gasata" dalla mia nuova vita, da tutto ciò che, di bello, sto trovando qui e che non avevo quando ero in Italia.[/I]

[I]E alè che sembro la classica "razzista" nei confronti del suo stesso Paese; quella che sputa sulla propria Patria (capirai...)[/I]
[I]Più di tutto sta davvero cominciando a darmi fastidio il modo di prenderla "sul personale" di alcuni italiani, quando dico che in Italia mancano alcune cose che in Australia invece ho trovato.
A questo punto non mi resta che cercare, una volta per tutte, di chiarire la mia posizione.[/I]

Il resto su: [URL]http://minieminarelli.blogspot.com.au/2013/08/italia-australia-ai-miei-tempi-non.html[/URL]

Submit "Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!" to Facebook Submit "Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!" to Twitter Submit "Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!" to MySpace Submit "Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!" to Google Submit "Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!" to Yahoo Submit "Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!" to Digg Submit "Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!" to del.icio.us Submit "Italia? Australia? Ai miei tempi non parlavamo per stereotipi!" to StumbleUpon

Commenti

  1. L'avatar di ANDREW76
    Sai secondo me discutere con alcune persone e' alquanto inutile.... Per esperienza anche io quando parlavo sul posto di lavoro del mio sogno di emigrare tutti mi dicevano che il ero il solito italiano lamentoso..... Ora con la crisi che morde sempre di più tutti mi chiedono " ma allora ci provi? Fammi sapere se dovesse andati bene ..... " l'ignoranza in questo paese la fa da padrone ed io con gente che non è' uscita dal proprio circondario o al massimo si è spostata 50 km da dove vive non spreco fiato.... Brava Minie lasciali parlare e continua ad infierire!!!! Io farei di peggio!!!!!
  2. L'avatar di Minie
    Grazie Andrew76!!
    Se stai intraprendendo questo difficile cammino, o anche solo se vuoi informarti a riguardo, magari ti capiterà di leggere vari forum o di partecipare ad alcuni gruppi su facebook...
    Su questo forum la cosa bella è che difficilmente trovi gente che si prende a nomi, si aggredisce verbalmente e comincia a martellare con stupidissimi luoghi comuni (diciamo che qui i moderatori fanno il loro dovere e cercano di mantenere un clima di cooperazione e di rispetto reciproco).
    Ma quanti che leggo, sui gruppi di facebook specialmente, che perdono le staffe semplicemente perché magari ti azzardi a dire: "L'Italia ha certe cose che funzionano e altre che non funzionano per niente". Alè..le peggio cose dette da chi vive in Australia (o all'Estero) da qualche anno e vuole a tutti i costi vestirsi del personaggio "Oh, ma quanto sono nostalgico dell'Italia..."
    E tornaci, nooo????
    Ma chi mai ti ha obbligato ad andare in mezzo a questi inglesi/belgi/australiani sbronzoni (come se gli italiani non si facciano le loro sbevazzate a vino rosso...)?? Chi mai ti ha costretto ad andare a migliaia di km da casa, in mezzo a gente "quadrata", "sporca", "snob", "piena di sé"...Và, và, torna in Italia che là sicuramente gente piena di sé non ce n'è...

    Per tornare al tuo discorso, sì, è brutto vedere il tipico topo di paese che si lega al microcosmo che conosce e lì finisce il suo mondo...ma - forse - è ancora peggio chi ostenta di aver "girato il mondo" e poi parla come parlerebbe al mercato ortofrutticolo sotto casa...spicciolo senso comune!!!
  3. L'avatar di ANDREW76
    Si hai pienamente ragione... Condivido tutto, ma sai io credo sempre che a volte girare un po' fa bene.... Io per esperienza personale trovo che l'Australia non la si immagina neanche. Nel mio mese in viaggio di nozze " fai da te"..... Credimi che non ho trovato difficoltà, e non ho girato come il classico turista che vai ti prendono ti portano, ti dicono fai così.... E rimasi esterrefatto da non avere avuto difficoltà ne tantomeno ho torvato l'indifferenza di chi mi ha aiutato anche per strada alle 10 di sera. Ho vissuto l'Australia e rimasi incantato da tutto ciò che in questo paese e' lontano anni luce e forse mai si arriverà. Poi il marcio e' ovunque, ma infatti come dici te ma chi ti fa andare? Credo che colui che non ha voglia di mettersi in gioco, di soffrire di realizzarsi e di vedere li un futuro migliore per il suo avvenire e della sua prole ( come nel mio caso ) faccia bene a restare dov'è', risparmia tempo e denaro!!!!
  4. L'avatar di Minie
    Cosa potrei mai aggiungere?....Ti aspettiamo!!! :-)
  5. L'avatar di ANDREW76
    Speriamo!!!!! Nella barriera corallina a Dunk Island.... Tirai per la prima volta il boomerang.... È mi tornò tra le mani.... Sia stato un segno del destino?......

Trackbacks

Total Trackbacks 0
Trackback URL:

#