Amo profondamente la mia amata Italia, ma purtroppo non Ŕ meritocratica e questo periodo Covid ci stremando. Vogliamo aspettare che passi questa terribile emergenza e pensare il trasferimento definitivo entro pochi anni. Io ho una societÓ che fa contabilitÓ e CAF, mio marito Idraulico (ma vorrebbe aprire un Bistrot).
Siamo tutti e due volontari della Croce Rossa Italiana. Vorremmo ripartire da zero e rinascere, tante idee tanta voglia di fare anche se siamo di mezza etÓ. Comunque ci stiamo documentando molto bene.