Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10
struttura dei mi piace1Gli piace
  • 1 Risposto da ClaraV.
Il forum sull'Australia » Immigrazione e Visti per l' Australia
  1. #1
    Newbie Class 2
    Mai stato
    Australia
    Iscritto dal
    27 Jun 2012
    Luogo
    Seriate (BG)
    Interventi
    8
    Potere di voto
    6

    Predefinito Autismo e Australia

    Buongiorno a tutti, sono Michele e volevo iniziare una discussione su un problema che ho e che spero possiate aiutarmi o almeni indirizzarmi.
    Io sono sposato e ho due figli di cui uno di 14 anni e mezzo è affetto da autismo ed è invalido civile al 100%,l'altra ha 10 anni e fortunatamente è normale.
    La mia domanda è si riesce ad avere un visto per poter andar a vivere in Australia con un filgio con questo tipo di situazione?
    Esistono dei centri (pensavo di più nello stato di Victoria, ma nadrebbero bene anche altri posti) che possano fare terapie specifiche per aiutare all'indipendenza mio figlio?
    Calcolate che con noi verrebbe la nostra assistente domiciliare che sarebbe in grado di gestire il ragazzo a casa, pensate che esista la possibilità di corsi per facilitarla sia sulla lingua sia sulla metodologia che viene attuata in Australia?
    Come sono le leggi sull'handicap?
    In Italia ho l'assegno di accompagnamento, la tessera per poter parcheggiare la macchina negli appositi spazi, non pago il bolo della prima macchina, Davide (è il nome di mio figlio) ha l'esenzione del tichet cosa avrei in Australia?
    Capisco che sono varie domande e forse particolarmente difficili, ma è ovvio che il mio sogno Australiano si annullerebbe dal momento che diventa impossibile poter dare a Davide la possibilità di un futuro in autonomia.
    Grazie a tutti e spero che dandomi pareri vari e esperienze personali e non noi possiamo programmare un progetto vero e proprio.
    Michele

  2. #2
    Moderatore L'avatar di iGanz
    Mai stato
    Nuova Zelanda
    Iscritto dal
    22 Sep 2011
    Luogo
    Australia
    Interventi
    3,883
    Blog Entries
    16
    Potere di voto
    395

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    guarda, se potessi esserti d'aiuto starei un'ora a scriverti risposte. purtroppo le tue domande hanno degli aspetti tecnici che richiedono pareri o di una persona informata sui fatti (un medico, un impiegato dell'asl ecc.) oppure di una persona che ha il tuo stesso vissuto e/o esperienza.

    nell'attesa di qualcuno che possa esserti (ed esserci) d'aiuto ti consiglio di informarti tramite canali più "ufficiali" e/o "tecnici".
    tipo chiamare l'ambasciata o andare in consolato a Milano (visto che abiti abbastanza vicino) oppure informarti presso asl o sul sito Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici - ANGSA onlus o ancora su Spazio Autismo Bergamo O.N.L.U.S. (che ha sede a Bergamo)

    PS. ad ogni modo l'Australia è un paese all'avanguardia sotto tutti i punti di vista, dunque riguardo centri di assistenza o centri in cui fare terapie per l'indipendenza di Davide penso tu possa stare tranquillo...
    "Viaggiare insieme e' come un tango, come strade che si incrociano, un po' d'asfalto, un po' di fango per due vite che si sfiorano...cercano. Viviamo senza risposte in altre direzioni e siamo sulla strada e aspettiamo qua fuori. Hai mai trovato quello che volevi? Sei mai partito per dove sognavi? Dentro gli sguardi e dentro le parole siamo passeggeri verso il nostro stupore."

  3. #3
    Full Member
    Sponsor in
    Australia
    Iscritto dal
    23 Mar 2012
    Luogo
    Brisbane
    Interventi
    221
    Potere di voto
    31

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    Come dicono guido e vali la domanda riguardo ad eventuali problemi di visto la devi rivolgere ad un professionista serio, cioè all'agente di immigrazione che sta seguendo la vostra pratica.Immagino che la questione cardine sia di capire a che tipo di servizi potete accedere con il visto che vi verrà concesso.
    Riguardo la qualità dei servizi non credo ci sia da preoccuparvi: Il mio compagno australiano ha lavorato per diversi anni come infermiere e tutor (adesso è un paramedico) in un centro specializzato per bambini autistici, dove i ragazzi svolgono attività didattiche, gite e possono restare anche la notte se i genitori hanno bisogno di ricaricarsi. Lavorando io stessa con i bambini ho notato che c'è una grande attenzione a questo tipo di problemi e che soprattutto non vengono stigmatizzati come in Italia.

  4. #4
    Newbie Class 2
    Mai stato
    Australia
    Iscritto dal
    27 Jun 2012
    Luogo
    Seriate (BG)
    Interventi
    8
    Potere di voto
    6

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    Un saluto a tutti.
    Grazie di cuore per le risposte.

    X Guido&Vali

    Ti ringrazio molto per la risposta, è proprio quello che volevo idee su esperienze dirette o indirette (vedi il post subito dopo il tuo).
    Spazio Autismo Bergamo lo conosco e non è di nessun aiuto, proverò con l'ANGSA (che ammetto non conoscevo) per sentire i loro pareri.
    Ovviamente per il visto vero e proprio organizzerò una gita a Milano per andare a far visita al consolato australiano per avere maggiori informazioni.

    X ClaraV.

    Ti ringrazio di cuore, mi hai proprio tolto un'enorme dubbio e paura che avevo.
    Come hai scritto tu in Italia si tende a creare più problemi ai disabili che a tentare di risolverli aiutandoli, sono proprio contento che in Australia la pensino diversamente e che credano in loro valorizzandoli.
    Da quello che ho capito tu vivi a Brisbane o dintorni, potresti farmi avere qualche dato in più su quel centro che mi hai segnalato dove ha lavorato tuo marito e tu hai dato una mano (santa)?
    Grazie ancora di cuore.

    Ringrazio anche tutti quelli che vorranno mettere i loro pareri e le loro esperienze o le esperienze di amici o parenti.
    Un saluto a tutti.
    Michele

  5. #5
    Full Member
    Sponsor in
    Australia
    Iscritto dal
    23 Mar 2012
    Luogo
    Brisbane
    Interventi
    221
    Potere di voto
    31

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    Allora ho reperito alcune informazioni:l'organizzazione per cui lavora il mio compagno è questa Mental Health Services | FSG Australia che ha sedi in tutta l'Australia. Come vedrai dal sito, si occupano di tutta una serie di servizi al cittadino e alla famiglia tra cui cura degli anziani, disabili e igiene mentale.
    Ti mando il link di una bella foto del mio ragazzo al lavoro con i bimbi, spero ti metta di buon umore!

  6. #6
    Newbie Class 2
    Mai stato
    Australia
    Iscritto dal
    27 Jun 2012
    Luogo
    Seriate (BG)
    Interventi
    8
    Potere di voto
    6

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    Ciao ClaraV..
    Grazie mille per la risposta.
    Ho dato un'occhiata al sito e sembra molto interessante
    Da quello che ho capito la sede madre è a Southport e dando un'occhiata su internet sembra una destinazione interessante (sul mare, 55.000 abitanti, temperatura ideale), tu che sei della zona cosa ne pensi?
    Per quanto riguarda il link mi collega a Facebook ma mi segnala che non sono autorizzato a vedere la foto, per caso devo chiedere l'amicizia per poterla vedere?
    Grazie ancora di tutto e salutissimi di cuore.
    Michele

  7. #7
    Full Member
    Sponsor in
    Australia
    Iscritto dal
    23 Mar 2012
    Luogo
    Brisbane
    Interventi
    221
    Potere di voto
    31

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    Southport è uno dei sobborghi di Gold Coast, che al contrario di quello che si pensa è una città (cioè un vero e proprio comune, non come per dire la riviera romagnola).
    E' la zona più popolata del Queensland a circa un'ora da Brisbane. Nel Queensland si sta molto bene, la vita costa meno e tutto è molto rilassato, viene chiamato il "il giardino dell'Australia". Perché no, qui non esiste l'inverno. Ti rimando la foto (non ci ho pensato che il link non fosse visibile! la trovo un'immagine molto dolce che rende la serenità dell'ambiente!), ma chiedimi l'amicizia su fb se ne hai voglia e ti vedi anche un po' di foto dei luoghi.
    523099_146567762141285_856438696_n.jpg

  8. #8
    Newbie Class 2
    Mai stato
    Australia
    Iscritto dal
    27 Jun 2012
    Luogo
    Seriate (BG)
    Interventi
    8
    Potere di voto
    6

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    Ciao ClaraV.
    Bella la foto, ipotizzo che lui sia il tuo ragazzo e loro siano dei bambini autistici nel centro che mi dicevi.
    Pls dammi un'indicazione di come posso trovarti in Facebook perchè voglio chiedere la tua amicizia.
    Stò tentando di capire meglio il funzionamento dei visti, ma stò facendo una grande confusione perchè trovo sempre un'intoppo.
    Magari più avanti scrivo come penso che sia e qualcuno mi dirà se ho capito giusto o dove sbaglio.
    Grazie ancora di tutto.
    Michele

  9. #9
    Full Member
    Sponsor in
    Australia
    Iscritto dal
    23 Mar 2012
    Luogo
    Brisbane
    Interventi
    221
    Potere di voto
    31

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    hai indovinato!il mio ragazzo die che in particolare quei due bimbi migliorarono tantissimo con la dieta senza glutine, coloranti e conservanti. si utilizzano questi metodi anche in Italia?
    Credevo fossi già a buon punto co il visto. Secondo me, è inutile che perdi tempo a girovagare per il web tentando di capire da solo (ovviamente un'idea tua te la devi fare), ma senti un agente di immigrazione, cioè un avvocato specializzato e riconosciuto dal governo australiano. Magari spendi qualcosa per il consulto (che sono nulla a fronte di quello che dovrai spendere per trasferirti), ma risparmi tempo e in un'ora sai come ti devi muovere. Contatta australianboard, loro hanno agenti di cui si fidano.
    Su fb sono dreamin'australia

  10. #10
    Newbie Class 2
    Mai stato
    Australia
    Iscritto dal
    27 Jun 2012
    Luogo
    Seriate (BG)
    Interventi
    8
    Potere di voto
    6

    Predefinito Re: Autismo e Australia

    Ciao ClaraV.
    La storia della dieta senza glutine, coloranti e conservanti non la conoscevo quindi mai fatta.
    Effettivamente Davide è un pò sovrappeso quindi una dieta non gli farebbe male.
    Ammetto che con il visto non avevo neanche iniziato a guardarci, il mio primo interesse era vedere se esisteva una possibilità di futuro per Davide.
    Ho mandato una e-mail a Australianboard come mi avevi consigliato e c'è stata una risposta automatica che mi ha detto che mi contatteranno tra 2/5 giorni.
    Ti farò sapere cosa mi diranno.
    Ti ho chiesto l'amicizia in Facebook.
    Da Facebook risulta che vivi a Bulinda che è a nord di Brisbane, è corretto? Secondo te il nord è meglio del sud o visto che il centro per disabili è nel sud conviene rimanere nella zona che avevo visto?
    Beh ne parleremo con calma.
    Grazie di tutto e salutissimi.
    Michele

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •