si, dopo 5 mesi dall'ultima e unica gita fuori Londra, in una sera siamo riusciti ad organizzare il viaggio. Volevamo vedere Stonehenge, perchè cavolo, c'è un posto così meraviglioso e mistico e in 9 mesi londinesi non ci sono mai andato. Cerca e cerca e alla fine, con 2 amiche, di cui la tedesca che è venuta a trovarmi dopo la breve esperienza lavorativa amalfitana, decidiamo di optare per il tour guidato di Windsor Castle, Roman Baths e Stonehenge, a poco più del doppio della sola Stonehenge, why not?!
nonostante la sveglia presto si arriva a Victoria e subito taaaac, viene fuori con un caratterino la nostra guida, simpaticissimo vecchietto sulla sessantina: "il pullman per i giapponesi o gli aspiranti fotografi, quindi aspiranti giapponesi, è l'altro. Chi vuol fare un numero normale di foto, segua me" ma non basta, mentre fa la conta io avevo la mano semi alzata (non ricordo per quale motivo) e la guida pensa bene di darmi un high five ^^ da allora ogni occasione che mi si presentava davanti era un high five!!
mentre ci si avvicina alla nostra prima meta, Windsor, la guida ci fornisce qualche notizia legata alla regina e al castello reale. Ma le mie 2 amiche cadono in coma profondo. Ma non solo, ci sono altri italiani, ma non italiani "buoni", ma turisti
Si arriva a Windsor, tranquillo paesino e la direzione è subito il Castello, ma in sole 2 ore è difficile veder tutto, infatti dopo aver visto 15 min di cambio della guardia, ci dirigiamo di corsa negli interni di una chiesa, poi del castello e della Casa delle Bambole della Regina Maria.. si.. una casa solo per le sue bambole, fanatismo reale. ovviamente anche qui si va di corsa per paura di perder il coach, ma ne è valsa la pena.
Gli italiani si rifanno sentire mentre ci stiamo avvicinando a Bath "eh, ma basta guida, sta zitta!! sempre che parla!! che palle, voglio dormire!!" ovviamente in italiano, perchè l'inglese era semi inesistente.. e ho dovuto fare da traduttore tra un'australiana (ebbene si!!), prima, e la guida, poi, e loro.. allora miei cari italiani, se non capite un'acca e vi lamentate, perchè cavolo scegliete un tour guidato?! credete che solo per voi debba esserci una guida italiana?! ma vabbè, finiamo qui il discorso.. ma mi son molto arrabbiato per questo solito atteggiamento italiano
arrivati a Bath, il coach ha fatto un giro sul The Circus, la piazza enorme e con edifici disposti a cerchio, con in mezzo un grande albero, davvero bella. Scesi dal bus ci dirigiamo verso i Bagni Romani, proprio di fronte all'abbazia di Bath, spettacolare ^^
come spettacolari son stati i Bagni, oltre che interessanti, con i resti in buone condizioni dopo millenni. E pensare che l'Impero sia arrivato fin lì, vicino a Bristol, al confine col Galles, e abbia usato una specifica formazione di quel territorio per farci le proprie antiche saune. Beh, anche questa è l'Uk ^^ troppo poco anche in questo caso il tempo per vedere tutto con calma e cercare di diventare aspiranti aspiranti giapponesi, ma le foto stupide non son mancate
ultima tappa, Stonehenge, wooow!! finalmente!! ci siamo!! il motivo vero e proprio della gita di 11 ore!! ah, avete solo 45 minuti.. ma cooomeee?! e invece si, bastavano e avanzavano -.-' io credevo che fosse più grande come posto e le rocce più grandi, ma nada.. credevo anche di poter fare qualche altra foto sciocca, ma c'era la corda attorno, per fortuna direi anche!! comunque è stato un posto mistico e vederle con i propri occhi, anzichè su internet, è un'altra cosa, cosa rappresentavano davvero?! perchè?! non si saprà mai veramente, nonostante le varie teorie.. si ritorna a Londra, belli stanchi, con gli occhi rifatti e il cervello un pò più acculturato. La mia amica torna a casa.. io e la mia ospite tedesca cosa potevamo fare?! cena fuori e discoteca, mi sembra ovvio!!