PDA

Visualizza la versione completa : Info visti 2: corsi di studio



ERICH E LUCIA
25th June 2012, 23:39
Scusateci!
Non abbiamo mai partecipato ad un forum e ci siamo resi conto solo ora che nella nostra prima discussione abbiamo fatto troppe domande tutte in una volta!

Ora proviamo a riassumere (e perdonateci se facciamo ancora qualche errore):
A me e alla mia compagna piacerebbe andare a vivere in Nuova Zelanda.
Io ho 38 anni, la licenza di Scuola Media e faccio il saldatore da 15 anni.
La mia compagna di 34 anni ha il diploma di Liceo Scientifico e un attestato come "Operatore della Ristorazione" (livello base) . Da 6 anni lavora nel negozio di casalinghi di famiglia (rapporto con i clienti, gestione ditte e contabilità).
Abbiamo letto in diverse discussioni che il consiglio più frequente di Roberto Draghi è quello di entrare in NZ iscrivendosi ad un corso di studio.
Ai fini dell'ottenimento del visto vanno bene anche dei corsi di studio che non prevedono la laurea come requisito?
Come possiamo fare per iniziare a cercare da qua dei corsi di studio adatti a noi e che valgano per il visto?

Grazie mille e... scusateci ancora!

Erich+Lucia

tinetta83
30th June 2012, 21:42
se cerchi nella sezione nz troverai una discussione che si intitola buone opportunità a ... lì c'è un corso di studi interessante che oltre ad offrirti lo studio ti garantisce un periodo di lavoro, non so se ha limiti di età ma non credo, inoltre se contatti ROberto lui saprà darti più indicazioni, mi spiegava che nell'hospitality non ci sono problemi quindi la tua lei ptorebbe fare un corso professionale però non ho certezze in mano quindi ti rimando a lui

iGanz
1st July 2012, 11:37
allora, il visto di cui parli si chiama STUDENT. dato che non avete più l'età per richiedere il WH.

innanzitutto vi consiglierei di essere più mirati, più precisi. cosa intendi per corso di studi? vi piacerebbe fare un corso d'inglese? un corso professionalizzante?
un corso di studio potrebbe essere anche un corso d'inglese. dunque perché dovrebbe avere limiti d'età? poi voi siete giovani (max 38 anni). la laurea non è un discriminante. a meno che non cerchiate corsi professionalizzanti che prevedono degree. l'unica cosa eventualmente nel tuo caso (Erich) è se alcuni corsi prevedono 12 anni di istruzione pregressa (come avviene qui in Au) e a quel punto avendo la licenza media ne avresti 5 (elementari) + 3 (media) e arriveresti al max a 8.

cercare dei corsi da qua non è facile. serve qualcuno che vi "accompagni" nella scelta dello stesso e poi alla richiesta del visto. io consiglio comunque di contattare Roberto come detto da Tinetta, e comunque di fare un fischio ad australianboard, che di sicuro vi può "instradare".


questo intanto è il link per la guida online al VISTO STUDENT in NZ
http://www.immigration.govt.nz/NR/rdonlyres/8D76710A-1F4A-452F-8C5D-8663738F560A/0/INZ1013.pdf

vi ricordo che con il visto student si può lavorare fino a 20 ore settimanali ma bisogna richiedere una variazione durante l'application del visto stesso.

usate il sito http://www.immigration.govt.nz (http://www.immigration.govt.nz/)
è pieno di info che vi possono aiutare in questo primo momento di confusione

PS: se avete ulteriore bisogno sono qui!

ERICH E LUCIA
1st July 2012, 22:28
Grazie mille a entrambi! Davvero!!! :)

Roberto Draghi
2nd July 2012, 04:11
Ciao Erich e Lucia,

come sempre é un piacere conoscervi e voglio darvi - anche se con mooooolto ritardo - il benvenuto al forum.

Questa volta ci ho messo un po'di più a rispondere perché hai menzionato di avere già letto qualche post mio dove dove oramai comune la mia indicazione della via degli studi come un buona alternativa per chi vuole iniziare la vita in Nuova Zelanda e aspettavo per vedere se qualcuno ci offriva anche altre possibilità.

Le informazioni fornite da Guido & Vali sono molto accurate e colgo questa linea per avvanzare nella questione.

Allora, il primo punto - e secondo me il principale da capire - è che la Nuova Zelanda ha bisogno di mano d'opera qualificata e SOLTANTO di mano d'opera qualificata. Per questo publicca la "Immediate SkillShortage List" e la "Long-Term Skill Shortage List" che sono elenchi di professioni in tale demanda che il governo praticamente invita i qualificati in tali mestieri a venire in Nuova Zelanda.

A principio queste persone potrebbero anche avere il Work Permit - e magari pure la residenza - prima ancora d'arrivare in Nuova Zelanda, ma in pratica non é quello che succede per il semplice fato ( già abbondantemente menzionato in altri post ) che troppa gente si é dedicata alla furbizia di accettare un incarico solo per poter arrivare comodamente e appena sistemato in NZ piantare lo sponsor a parlare da solo per cercare altre lavori più ben pagati.

Questo ovviamente ha seccato impiegatori e il ministero del' immigrazione al punto di oggi essere rarissimo che qualsiasi azienda accetti da fare da sponsor a "scatola chiusa", cioè prima di un' intervista personale, una stretta di mano e uno sguardo negli occhi per capire bene il tipo di persona.

Un altro punto fondamentale é che NON BISOGNA IN ASSOLUTO SCORAGGIARE PERCHÉ LA VOSTRA QUALIFICA NON È INCLUSA NELLE LISTE perché è ancora aperta la porta dello "SKILLED MIGRANT VISA".

Cosa vuol dire ?

Sostanzialmente vuol dire che sei sei qualificato - e un saldatore con 15 anni d'esperienza certamente lo è - in un mestiere qualsiasi (e sei capace a dimostrarlo tramite diplomi, certifiche, qualifiche, lettere di raccomandazione, libretti di lavoro, fotografie, fatture ricevute, sito web, testimonials, CV e chi più ne ha più ne metta) - e se HAI UN’ OFFERTA DI LAVORO DISPOSTA A FARE DA SPONSOR, puoi richiedere il Work Permit in base allo SKILLED MIGRANT CATEGORIE.

Per averlo bisogna:



essere qualificato e poterlo dimostrare;
essere in Nuova Zelanda per cercare il lavoro;
trovare lo sponsor;
richiedere il visto all'immigrazione;
poter mantenersi mentre si cerca il lavoro perché il lavoro in nero praticamente non esiste e anche se si trova e ti beccano (molto possibile perché la percezione della corruzione in Nuova Zelanda é altissima) ti mandano via e il sogno finisce li;
poter mantenersi senza lavorare finché l'immirazione rilasci il benedetto visto di lavoro ( e che alle volte demanda anche un paio di mesi);
parlare bene l'inglese al punto di convincere l'impiegatore che si é capace a svolgere il lavoro proposto;
parlare bene l'inglese al punto di convincere l'immigrazione che si é capace a svolgere il lavoro proposto;
parlare bene l'inglese al punto di convincere i compagni di lavoro - specialmente in lavori industriali e di alto richiesta tecnica e i alti livelli di sicurezza nel lavoro richiesto dalle piante industrilai in Nuova Zelanda - che si é capace a svolgere il lavoro proposto;


Poi basta che il tuo sponsor, insieme con il tuo modulo di richiesta del visto, ne compili un'altro denominato "Employer Complementary Form" dove spiega all'immigrazione come ha provato a trovare un cittadino neozelandese e non lo avendo trovato è costretto a contrattare te.

Sembra complicato ma in fondo le possibilità sono positive perché questo é un paese con le stesse dimensioni quasi dell'Italia che conta con appena 4 milioni d'abitanti ed un crescente rapporto commerciale con i paesi asiatici.

Quindi é imperativa la necessità di aumentare rapidamente il volume economico rafforzarando l'industria tecnologica e riducendo la dipendenza economica dall'agricoltura e con una mentalità favorevole all'immigrazione sin dai primi giorni d'esistenza la Nuova Zelanda é pronta ad accogliere gente ma é fondamentale capire che anche se le porte sono aperte la selezione qualitativa esiste ed é ogni volta più rigorosa.

Ecco perché io ritengo che la via dello studio simplifica la vita:




con un visto di studente puoi lavorare 20 ore alla settimana sin dal primo giorno che arrivi;
con un visto di studente anche se arrivi con un livello d'inglese più basico di quello che ci vuole per inserirsi in un lavoro qualificato hai il tempo per migliorarlo mentre fai lavoretti più semplici;
con quello che spendi per mantenerti finché trovi lavoro e giri tutte le pratiche presso per l'immigrazione per avere il Work Permit senza poter lavorare, dipendendo dal corso che fai se fai i conti vedi che non hai risparmiato tanto;
prendendo un diploma in Nuova Zelanda si ha diritto a punti extra all momento di richiedere la residenza permanente;
dipendendo dal corso che fai, alla fine hai diritto ad una anno bonus di OPEN JOB SEARCH VISA;
il permesso di lavoro dato agli studenti è aperto, cioè puoi lavorare in qualsiasi cosa mentre con il Work Permit sei ristretto al settore che hai dichiarato d'essere la tua specializzazione. In altre parole se perdi il lavoro mentre sei con il WP per restare te ne devi trovare un'altro esattamente uguale;
presentandoti ad un potenziale impiegatore già con un permesso di lavoro, anche se solo per 20 ore, è un' insuperabile opportunità per fare vedere il tuo potenziale e motivare l'impiegatore a farti da sponsor.


Evidentemente che bisogna considerare anche l'investimento necessario e che é significante. Per prendere un diploma in Nuova Zelanda una PTE (private training enterprise) di qualità i costi partono dai 12 mila dollari per un'anno e ci vuole un livello minimo d'inglese equivalente all IELTS 4.5 al 6.5 dipendendo del corso.

Poi è anche importante sapere che in Nuova Zelanda, diverso dal'Australia, i corsi esclusivamente di lingua non danno diritto al lavoro.

Per la scelta giusta del corso poi bisogna stare molto attento a quello che si vorrà fare della vita, perché non ci può essere una decisione più sbagliata che optare per lo studio solo per avere il visto. Io penso che l'espatrio è un'opportunità unica per riprendere i vecchi sogni che abbiamo abbandonato tanto tempo fa e non sapiamo nemmeno il perché.

Credo che neanche da lontano ho risposto la maggior parte dei vostri dubbi, ma non voglio allungarmi di più per adesso. Per avere un'idea del costo vita, affitto, lavoro e eccetera vi raccomando una guardata a questi siti e poi riprendiamo la chiacchierata più in avanti:


Countdown (http://www.countdown.co.nz/)
Buy online and sell with NZ's #1 auction & classifieds site | Trade Me (http://www.trademe.co.nz)
Jobs on SEEK - New Zealand's no.1 Employment, Career and Recruitment site (http://www.seek.co.nz)
New Zealand Travel and New Zealand Business - The Official Website For New Zealand (http://www.newzealand.com/)

Saluti transoceanici,

Roberto Draghi

ERICH E LUCIA
3rd July 2012, 13:39
Grazie milleeee Roberto!!!!!!!!
Wow che risposta ultra-mega esauriente!
Adesso ci studiamo un po' il tutto e diamo un'occhiata ai siti di cui ci hai mandato il link.
Poi se abbiamo altri dubbi... ti rompiamo di nuovo le scatole!!!:wink1:
Grazie mille davvero per la tua gentilezza e disponibilità!:)