PDA

Visualizza la versione completa : Trasferirsi ad Auckland



Salvyoil
15th September 2012, 08:15
Buongiornoo a tutti, avrei una domanda: sto pensando insieme a mia moglie di trasferirci ad Auckland e vorrei avere notizie sulla Nuova Zelanda ed in particolare sulla città.
Come si vive li? Costo della vita? Qualità della vita? Criminalità? Si trova lavoro?
Insomma tutte le informazioni su questa città...
Grazie per l' aiuto.

sandro 63
15th September 2012, 19:22
Non so dirti cose precise ma è sempre meglio che stare quà

Salvyoil
15th September 2012, 23:21
Forse, almeno per ora, sono sicuro che sia l' unica cosa certa. Ad andare li ci sto pensando da un bel pò, vorrei informazioni da persone che vivono li o che ci hanno vissuto. In Italia la vita è diventata impossibile ed il brutto è che, almeno per qualche anno, non si vede luce...solo un tunnel buio!!!
Grazie.

serpinto
16th September 2012, 12:25
Buongiornoo a tutti, avrei una domanda: sto pensando insieme a mia moglie di trasferirci ad Auckland e vorrei avere notizie sulla Nuova Zelanda ed in particolare sulla città.
Come si vive li? Costo della vita? Qualità della vita? Criminalità? Si trova lavoro?
Insomma tutte le informazioni su questa città...
Grazie per l' aiuto.
Cavolo dovrei sentire l'istat neozelandese per risponderti... va be dai ci prova ma non ti do dati certi quindi chiunque mi potrebbe smentire... ti dico solo la mia impressione dopo 4 mesi che vivo ad auckland
Come si vive lì? lo stile ed il ritmo di vita sono senz'altro più rilassati che in italia e in generale la vita è più easy... meno importanza alle cose materiali (ti vesti come vuoi, se la macchina è un catorcio non fa niente basta che vada e costi poco, e la casa anche se non è perfetta va bene lo stesso) perchè si da molta più importanza al divertimento (gite fuori porta, barbeque con gli amici, fare sport..)
Costo della vita? bella domanda, dipende da te e dal tuo stile di vita,dipende da se vuoi la casa in centro o in periferia... in generale secondo me il costo della vita è minore che in italia ma non ne sono sicuro... i
Qualità della vita? bè qui non ci sono paragoni... se consideri che auckland è una delle città + vivibili al mondo un motivo ci sarà...
Criminalità? mah tutto puo succedere ma in generale auckland è una città piuttosto sicura (anche perchè è praticamente tappezzata di telecamere...)
Si trova lavoro? bella domanda... secondo me non è difficile trovare lavoro (visto permettendo) perchè comunque è un mercato molto più flesssibile che in italia (dal lato opposto hai anche molta meno protezione sociale se perdi il lavoro)

Roberto Draghi
17th September 2012, 06:48
Cavolo dovrei sentire l'istat neozelandese per risponderti... va be dai ci prova ma non ti do dati certi quindi chiunque mi potrebbe smentire... ti dico solo la mia impressione dopo 4 mesi che vivo ad auckland
Come si vive lì? lo stile ed il ritmo di vita sono senz'altro più rilassati che in italia e in generale la vita è più easy... meno importanza alle cose materiali (ti vesti come vuoi, se la macchina è un catorcio non fa niente basta che vada e costi poco, e la casa anche se non è perfetta va bene lo stesso) perchè si da molta più importanza al divertimento (gite fuori porta, barbeque con gli amici, fare sport..)
Costo della vita? bella domanda, dipende da te e dal tuo stile di vita,dipende da se vuoi la casa in centro o in periferia... in generale secondo me il costo della vita è minore che in italia ma non ne sono sicuro... i
Qualità della vita? bè qui non ci sono paragoni... se consideri che auckland è una delle città + vivibili al mondo un motivo ci sarà...
Criminalità? mah tutto puo succedere ma in generale auckland è una città piuttosto sicura (anche perchè è praticamente tappezzata di telecamere...)
Si trova lavoro? bella domanda... secondo me non è difficile trovare lavoro (visto permettendo) perchè comunque è un mercato molto più flesssibile che in italia (dal lato opposto hai anche molta meno protezione sociale se perdi il lavoro)

Io ci sto da quasi tre anni e quoto al 100%.

Paola_Damiani
26th October 2012, 17:31
Ciao a tutti!
Sarei grata a chi mi potesse aiutare.. ci sono occasioni di lavoro nel settore alberghiero? Facicamo parte dell'esercito dei Delusi ultratrentenni italiani che non hanno possibilità di crescita in Italia :-(

Roberto Draghi
29th October 2012, 02:04
Ciao Paola,

prova a guardare questi siti:

Buy online and sell with NZ's #1 auction & classifieds site | Trade Me (http://www.trademe.co.nz)
Jobs on SEEK - New Zealand's no.1 Employment, Career and Recruitment site (http://www.seek.co.nz)
NZ Herald Jobs - New Zealand Employment, Careers & Job Search (http://jobs.nzherald.co.nz/)

Saluti transoceanici,

serginho
12th November 2012, 22:54
Ciao Roberto! Ho intenzione (forse...) di trasferirmi con la famiglia in NZ; ho un curriculum abbastanza variegato: riabilitatore psichiatrico (?), assistente di volo, a breve sommelier...
Così, a naso, in quale settore avrei più possibilità di trovare lavoro? L'esperienza, oltre ai "pezzi di carta" é fondamentale? Ce l'avrei solo nel secondo lavoro...
E poi, perdonami, tutti gli annunci (mi sembra) sottintendono che devi già avere la residenza in NZ...ancora non mi é chiaro l'iter: cercare lavoro sul posto (ma non lavorare!), tornare a casa, farsi "sponsorizzare", tornare in NZ e, se il lavoro dura, richiedere la residenza? Se é così, questi annunci sono in parte inutili, per gli stranieri, o non ho capito nulla?
Vorrei anche sottolineare che non ho più l'età per la "vacanza-lavoro"...
Grazie infinite, a presto!
Sergio







Ciao Paola,

prova a guardare questi siti:

Buy online and sell with NZ's #1 auction & classifieds site | Trade Me (http://www.trademe.co.nz)
Jobs on SEEK - New Zealand's no.1 Employment, Career and Recruitment site (http://www.seek.co.nz)
NZ Herald Jobs - New Zealand Employment, Careers & Job Search (http://jobs.nzherald.co.nz/)

Saluti transoceanici,

Roberto Draghi
14th November 2012, 02:52
Ciao Sergio, benvenuto al forum...

Si l'esperienza di lavoro é fondamentale e in certi casi conta anche di più che i pezzi di carta ... tutto evidentemente abbinato ad una buona conoscenza della lingua inglese già senza quella le chance sono ristrette. Alle volte l'esperienza acquisita in un settore può essere utile in un modo più ampio, per esempio se sei assistente di volo è evidente che sei pratico nel lavoro con il pubblico, comunque dipende più di quello che vuoi fare e di come s'imposta la richiesta del work permit e per fare le cose per bene ci vuole un immigration adviser (http://www.iaa.govt.nz/)accreditato.

Gli annunci oggigiorno menzionano sempre che devi avere già il work permit ma non vuol dire che se un datore è disposto a farti da sponsor non lo può fare. Nel caso lo trovi e fai la richiesta non devi uscire della NZ per avere il visto, ma non puoi lavorare mentre non gira la pratica ne fare "lavoretti" mentre lo cerchi quindi è bene che arrivi con una riserva per mantenerti. Poi se il lavoro dura ed é della categoria "skilled migrant visa" puoi chiedere la residenza permanente. In altre parole, se fai un lavoro rilevante per l'economia della NZ è praticamente sicuro che te la danno, se invece fai qualche mestiere irrilevante ma che per un motivo o l'altro hai avuto il work permit (come lava piatti durante il mondiale di Rugby, per esempio) probabilmente no.

serginho
15th November 2012, 10:55
Ciao Roberto!
Grazie mille per la risposta. Devo dirti però che sono un pò incerto; sto cercando più informazioni possibili: ho scritto una mail, simile a quella scritta qui, a consolato ed ambasciata neozelandese in Italia, ma nessuna risposta. Ho scritto anche all'associazione dei winegrowers neozelandesi chiedendo consigli sul lavoro di sommelier, niente...
Ho anche ansia riguardante mia moglie, che é brasiliana, e non parla nulla di Inglese..
Forse é meglio che, per ora, pensi al viaggio "esplorativo" nella terra dei kiwi,che dovremmo fare nella seconda metà di marzo, e vedremo un pò quel che succederà.
Tu che, ho letto, hai vissuto molto tempo a Rio, puoi immaginare che siamo tentati dal trasferirci in Brasile (al sud: Paranà o S. Catarina), sarebbe una scelta più "facile", per questioni finanziarie, di vicinanza culturale e di visti (per noi chiaramente non necessari). Ci spaventa però molto, là, la questione sicurezza: abbiamo un bimbo piccolo, e vorremmo, ovviamente, il massimo per lui, in tutti i settori. Per questo vogliamo lasciare l'Italia, eh eh (risate amare...)!
A presto, ciao!
Sergio

Roberto Draghi
21st November 2012, 02:48
Ciao Sergio, saluti da Aotearoa.

Niente da ringraziare, figurati, its our privilege mate.

Non ti scoraggiare per la mancanza di risposta degli enti statali come il consolato e eccetera. In fondo anche loro sono un po' bombardati da richieste infinite d'informazioni che sono anche reperibili direttamente in rete e se fossero rispondere a tutti mancherebbe poi il tempo per farci spedire quello che ci interessa di più, cioè il benedetto visto, sia di visitante, studente o lavoro.

Per avere migliori idee del mercato di lavoro, costo vita, regole d'immigrazione e stile di vita, puoi iniziare le tue richieste qui e man mano che avrai bisogno di particolari più precisi trovati pure libero di postare nel forum le tue domande che saremmo contenti a darti una mano:

Homepage :: Careers New Zealand (http://www2.careers.govt.nz/)
Ranking of economies - Doing Business - World Bank Group (http://www.doingbusiness.org/rankings/)
Working & Living in New Zealand - Immigration NZ (http://www.newzealandnow.govt.nz/)

www.trademe.co.nz (http://www.trademe.co.nz/)
www.countdown.co.nz (http://www.countdown.co.nz/)
www.newzealand.com (http://www.newzealand.com/)
Immigration New Zealand (http://www.immigration.govt.nz/)
www.seek.com (http://www.seek.com/)
NZ Herald Jobs - New Zealand Employment, Careers & Job Search (http://jobs.nzherald.co.nz/)
Real Estate For Sale, Land and Homes for Sale, Rentals and Commercial Leasing (http://www.harcourts.co.nz/)
Homepage :: Careers New Zealand (http://www2.careers.govt.nz/)
Ranking of economies - Doing Business - World Bank Group (http://www.doingbusiness.org/rankings/)
Working & Living in New Zealand - Immigration NZ (http://www.newzealandnow.govt.nz/)

www.trademe.co.nz (http://www.trademe.co.nz/)
www.countdown.co.nz (http://www.countdown.co.nz/)
www.newzealand.com (http://www.newzealand.com/)
Immigration New Zealand (http://www.immigration.govt.nz/)
www.seek.com (http://www.seek.com/)
NZ Herald Jobs - New Zealand Employment, Careers & Job Search (http://jobs.nzherald.co.nz/)
Real Estate For Sale, Land and Homes for Sale, Rentals and Commercial Leasing (http://www.harcourts.co.nz/)


Poi evidentemente devi valutare molto accuratamente le differenze tra il Brasile (brrr....) e la Nuova Zelanda :-) perché sono abissali.

Saluti transoceanici,

Francesco Vicinanza
23rd March 2013, 11:58
Ciao Sergio, saluti da Aotearoa.

Niente da ringraziare, figurati, its our privilege mate.

Non ti scoraggiare per la mancanza di risposta degli enti statali come il consolato e eccetera. In fondo anche loro sono un po' bombardati da richieste infinite d'informazioni che sono anche reperibili direttamente in rete e se fossero rispondere a tutti mancherebbe poi il tempo per farci spedire quello che ci interessa di più, cioè il benedetto visto, sia di visitante, studente o lavoro.

Per avere migliori idee del mercato di lavoro, costo vita, regole d'immigrazione e stile di vita, puoi iniziare le tue richieste qui e man mano che avrai bisogno di particolari più precisi trovati pure libero di postare nel forum le tue domande che saremmo contenti a darti una mano:

Homepage :: Careers New Zealand (http://www2.careers.govt.nz/)
Ranking of economies - Doing Business - World Bank Group (http://www.doingbusiness.org/rankings/)
Working & Living in New Zealand - Immigration NZ (http://www.newzealandnow.govt.nz/)

www.trademe.co.nz (http://www.trademe.co.nz/)
www.countdown.co.nz (http://www.countdown.co.nz/)
www.newzealand.com (http://www.newzealand.com/)
Immigration New Zealand (http://www.immigration.govt.nz/)
www.seek.com (http://www.seek.com/)
NZ Herald Jobs - New Zealand Employment, Careers & Job Search (http://jobs.nzherald.co.nz/)
Real Estate For Sale, Land and Homes for Sale, Rentals and Commercial Leasing (http://www.harcourts.co.nz/)
Homepage :: Careers New Zealand (http://www2.careers.govt.nz/)
Ranking of economies - Doing Business - World Bank Group (http://www.doingbusiness.org/rankings/)
Working & Living in New Zealand - Immigration NZ (http://www.newzealandnow.govt.nz/)

www.trademe.co.nz (http://www.trademe.co.nz/)
www.countdown.co.nz (http://www.countdown.co.nz/)
www.newzealand.com (http://www.newzealand.com/)
Immigration New Zealand (http://www.immigration.govt.nz/)
www.seek.com (http://www.seek.com/)
NZ Herald Jobs - New Zealand Employment, Careers & Job Search (http://jobs.nzherald.co.nz/)
Real Estate For Sale, Land and Homes for Sale, Rentals and Commercial Leasing (http://www.harcourts.co.nz/)


Poi evidentemente devi valutare molto accuratamente le differenze tra il Brasile (brrr....) e la Nuova Zelanda :-) perché sono abissali.

Saluti transoceanici,

Grazie roberto per queste preziose informazioni, anche io come Sergio, ci sto pensando realmente a venire a vivere dall'altra parte del mondo!
Ho un pò di rammarico per aver compiuto già i 30 anni (ad agosto saranno 31), e questo rende le cose un più difficili in termini di visti e di permanenza, ma non mi scoraggio.
Per tua informazione, ad esempio ci sono aziende/studi professionali che avendo rapporti con l'italia, magari sono disponibili ad assumere un madrelingua italiano, potrebbe essere un buon sponsor per ottenere il visto, oltre che un'occasione di lavoro

saluti

- - - Updated - - -


Ciao Sergio, saluti da Aotearoa.

Niente da ringraziare, figurati, its our privilege mate.

Non ti scoraggiare per la mancanza di risposta degli enti statali come il consolato e eccetera. In fondo anche loro sono un po' bombardati da richieste infinite d'informazioni che sono anche reperibili direttamente in rete e se fossero rispondere a tutti mancherebbe poi il tempo per farci spedire quello che ci interessa di più, cioè il benedetto visto, sia di visitante, studente o lavoro.

Per avere migliori idee del mercato di lavoro, costo vita, regole d'immigrazione e stile di vita, puoi iniziare le tue richieste qui e man mano che avrai bisogno di particolari più precisi trovati pure libero di postare nel forum le tue domande che saremmo contenti a darti una mano:

Homepage :: Careers New Zealand (http://www2.careers.govt.nz/)
Ranking of economies - Doing Business - World Bank Group (http://www.doingbusiness.org/rankings/)
Working & Living in New Zealand - Immigration NZ (http://www.newzealandnow.govt.nz/)

www.trademe.co.nz (http://www.trademe.co.nz/)
www.countdown.co.nz (http://www.countdown.co.nz/)
www.newzealand.com (http://www.newzealand.com/)
Immigration New Zealand (http://www.immigration.govt.nz/)
www.seek.com (http://www.seek.com/)
NZ Herald Jobs - New Zealand Employment, Careers & Job Search (http://jobs.nzherald.co.nz/)
Real Estate For Sale, Land and Homes for Sale, Rentals and Commercial Leasing (http://www.harcourts.co.nz/)
Homepage :: Careers New Zealand (http://www2.careers.govt.nz/)
Ranking of economies - Doing Business - World Bank Group (http://www.doingbusiness.org/rankings/)
Working & Living in New Zealand - Immigration NZ (http://www.newzealandnow.govt.nz/)

www.trademe.co.nz (http://www.trademe.co.nz/)
www.countdown.co.nz (http://www.countdown.co.nz/)
www.newzealand.com (http://www.newzealand.com/)
Immigration New Zealand (http://www.immigration.govt.nz/)
www.seek.com (http://www.seek.com/)
NZ Herald Jobs - New Zealand Employment, Careers & Job Search (http://jobs.nzherald.co.nz/)
Real Estate For Sale, Land and Homes for Sale, Rentals and Commercial Leasing (http://www.harcourts.co.nz/)


Poi evidentemente devi valutare molto accuratamente le differenze tra il Brasile (brrr....) e la Nuova Zelanda :-) perché sono abissali.

Saluti transoceanici,

Grazie roberto per queste preziose informazioni, anche io come Sergio, ci sto pensando realmente a venire a vivere dall'altra parte del mondo!
Ho un pò di rammarico per aver compiuto già i 30 anni (ad agosto saranno 31), e questo rende le cose un più difficili in termini di visti e di permanenza, ma non mi scoraggio.
Per tua informazione, ad esempio ci sono aziende/studi professionali che avendo rapporti con l'italia, magari sono disponibili ad assumere un madrelingua italiano, potrebbe essere un buon sponsor per ottenere il visto, oltre che un'occasione di lavoro

saluti

Roberto Draghi
4th April 2013, 23:04
Ciao Francesco, saluti da Auckland.

Se non hai ancora compiuto i 31 puoi ancora farti dare il WHV, e lo puoi chiedere online sul link: Italy Working Holiday Scheme (http://www.immigration.govt.nz/migrant/stream/work/workingholiday/italyworkingholidayscheme.htm)

Falo subito e poi avrai un anno per partire. Una volta arrivato puoi restare per un anno e lavorare in mestieri non qualificati. Alla scuola dove lavoro abbiamo organizzato in partnership con Lavazza un training program per lo studio d'inglese abbinato alla formazione di barista e se ti può interessare mandami un MP o trovami su skype che ti passo i dettagli. La rete Lavazza sta crescendo molto rapidamente con demanda per mano d'opera qualificata e i baristi Italiani sono molto benvenuti.

Non conterei molto con aziende bisognose di personale madrelingua Italiano e per qualsiasi lavoro qualificato è fondamentale un ottimo livello di comunicazione in inglese. Tuttavia se non è il caso non bisogna scoragiare , perché un anno di WHV e impegno sono più che sufficienti per raggiungere le esigenze del mercato di lavoro e trovare lo sponsor ideale alla tua expertise.

Saluti transoceanici...

Francesco Vicinanza
5th April 2013, 12:38
grazie roberto, proprio stamane avevo fatto la stessa domanda tramite mail, all'ambasciata.
Considera che ad agosto compirò il mio 31° anno di età, posso farcela....!!
Ma se puoi darmi un altro chiarimento, una volta fatta la richiesta online pagati tramite carta di credito i 75€, quando tempo passa per ottenere il visto ? e come faccio a dimostrare tutti gli altri requisiti richiesti?

To be eligibleYou must:


have a passport from the Italian Republic that‘s valid for at least three months after your planned departure from New Zealand
be at least 18 and not more than 30 years old
not bring children with you
hold a return ticket or sufficient funds to purchase such a ticket*
have a minimum of NZ$4,200 available funds to meet your living costs while you’re here
meet our health and character requirements
hold medical and comprehensive hospitalisation insurance for the length of your stay
be coming to New Zealand to holiday, with work or study being secondary intentions for your visit
not have been approved a visa under a Working Holiday Scheme before.

Roberto Draghi
8th April 2013, 01:56
Ciao Francesco, saluti da Aotearoa,

quando farai la richiesta online pagherai la tariffa anche online via carta di credito ti spediranno una email automatica con le informazioni per procedere. Di solito danno 15 giorni per fare arrivare il tutto al'Immigration New Zealand. Per la documentazione addizionale richiesta, qui da Auckland basta mettere tutto in una busta e consegnare al' INZ. Dal Italia dovrai spedirle al consolato più vicino a te e penso che dei requisiti sopra quelli che possono creare dubbi sono:



hold a return ticket or sufficient funds to purchase such a ticket*:

meglio che hai un biglietto d'antata e ritorno, anche se dicono che basta far vedere i soldi per acquistarlo perché questo è anche una decisione a criterio del'ufficiale della dogana al'arrivo ed è già successo a certe persone d'essere costrette ad acquistare il biglietto di rientro al'aeroporto prima d'ingressare in Nuova Zelanda, il che può essere anti economico. Comunque ad acquistare un qualsiasi biglietto solo andata e poi solo ritorno si spende sempre di più e non vale la pena.



have a minimum of NZ$4,200 available funds to meet your living costs while you’re here:

Basta un strato conto o l'estrato di una carta di credito normale o prepagata. Mantieni le copie per far vedere anche al ingresso in Nuova Zelanda. Questi fondi sono essenziali per mantenerti nei momenti in che non avrai lavoro e mentre ti sposti da un posto al'altro.



meet our health and character requirements:


Bisogna seguire un'esame medico, compilando il formulario apposta (ecco il Link: http://www.immigration.govt.nz/NR/rdonlyres/DE431E92-0ADE-4B5F-81F9-18DF08E5B2EA/0/INZ1007November2012.pdf ) presso uno dei medici autorizzati dalla INZ: . Alle volte s'incarica il medico stesso ad inviare al'INZ il risultato e alle volte ci devi pensare tu, informati al momento di fare l'esame. Se hai sempre vissuto in Italia e nei ultimi 5 anni non hai visitato per più di tre mesi nessun paese con incidenza di tubercolosi non dovrai farti fare i raggi. Ecco la lista dei dottori accreditati in Italia: Panel Doctors (http://www.immigration.govt.nz/migrant/stream/work/skilledmigrant/LinkAdministration/ToolboxLinks/paneldoctors.htm?level=1)



hold medical and comprehensive hospitalisation insurance for the length of your stay:


Fondamentale e di solito a farla in Europa costa di più. Ti raccomando una locale, come la Southern Cross che é ottima e puoi anche contrattare online via: https://www.scti.co.nz/visitnz/public.aspx

Piccettino Lord Pando
2nd May 2013, 12:01
Ciao Francesco, saluti da Auckland.

Se non hai ancora compiuto i 31 puoi ancora farti dare il WHV, e lo puoi chiedere online sul link: Italy Working Holiday Scheme (http://www.immigration.govt.nz/migrant/stream/work/workingholiday/italyworkingholidayscheme.htm)

Falo subito e poi avrai un anno per partire. Una volta arrivato puoi restare per un anno e lavorare in mestieri non qualificati. Alla scuola dove lavoro abbiamo organizzato in partnership con Lavazza un training program per lo studio d'inglese abbinato alla formazione di barista e se ti può interessare mandami un MP o trovami su skype che ti passo i dettagli. La rete Lavazza sta crescendo molto rapidamente con demanda per mano d'opera qualificata e i baristi Italiani sono molto benvenuti.

Non conterei molto con aziende bisognose di personale madrelingua Italiano e per qualsiasi lavoro qualificato è fondamentale un ottimo livello di comunicazione in inglese. Tuttavia se non è il caso non bisogna scoragiare , perché un anno di WHV e impegno sono più che sufficienti per raggiungere le esigenze del mercato di lavoro e trovare lo sponsor ideale alla tua expertise.

Saluti transoceanici...


Ciao, Roberto!

Mi chiamo Marta e a Luglio mi trasferisco ad Auckland con il Working Holiday. Sono un pò terrorizzata! Eheheheh! Non mi fido eccessivamente del mio inglese, nonostante l'erasmus e gli ultimi tre anni passati ad accanirmi su libri e telefilm in lingua. Volevo scocciarti domandandoti qualche informazione in più sul training program della Lavazza di cui stavi parlando a Francesco. Posso aggiungerti a mia volta su Skype?

In oltre: hai qualche consiglio da donare ad una povera biologa riguardo al primo impatto con Auckland? Non so ancora nemmeno dove alloggerò nel primo periodo, per la verità. Avevo pensato ad un posticino il più economico possibile in un ostello, per cominciare...

Grazie in anticipo!

Marty

Roberto Draghi
2nd May 2013, 23:13
Ciao Marta, saluti da Aotearoa,

ti ho già mandato per MP il mio indirizzo skype e email. Chiamami sempre che mi vedi online o fammi sapere se vuoi darci un appuntamento... A prestissimo...

Mambros
15th December 2013, 12:03
Ciao a tutti,
mi sono iscritto su questo forum oramai più di 4 anni fa quando andai a Melbourne con un WHV.Purtroppo rifiutai lo sponsor e tornai in Italia.
Mi ero informato questa estate per cercare di tornare a Melbourne ma avrei potuto solo con un visto studentesco e quindi mi serviva un budget di circa 10000 euro solo per iniziare tra iscrizione ad un corso professionale,volo,visto ecc...
in questi giorni cercavo qualche info riguardo la nuova zelanda,paese di cui ho sempre sentito parlare bene perchè ci stavo facendo un pensierino essendo simile come stile di vita e ho trovato questo post.
Attualmente lavoro come Barman presso uno dei più grandi bistrot nella mia zona.Ho certificati WFA e Yellow Level WFA per quanto riguarda i cocktails e S.C.A.E. per quanto riguarda la caffetteria (più un corso di latte art).
Quant'è lo stipendio medio di un barman lì?io sarei intenzionato a venire entro marzo,essendo già passata l'alta stagione estiva col natale avrei problemi a trovare lavoro nel campo dell'hospitality?
ah e poi qualche consiglio su dove cercare casa?magari vicino a dove sono i posti dove potrei trovare lavoro...
Grazie in anticipo ^_^

tizib
16th December 2013, 16:03
Quant'è lo stipendio medio di un barman lì?io sarei intenzionato a venire entro marzo,essendo già passata l'alta stagione estiva col natale avrei problemi a trovare lavoro nel campo dell'hospitality?
Ovviamente ti faccio subito un grosso in bocca al lupo, ma se fossi in te mi informerei bene circa le possibilità di rilascio di visto per lavoro di barman (o "bar attendant", come lo chiama l'ufficio immigrazione) in modo da evitare subito eventuali ostacoli.

Anushka
26th December 2013, 00:44
Ciao a tutti, mi rivolgo in particolare a chi ha piu ' esperienza del loco, in questo caso Auckland. . Ho vissuto in Australia per quasi 4 anni lavorando come massage therapist e studiando . Stavo pensando di spostarmi ad Auckland perche' vorrei laurearmi come Naturopata. Vorrei sapere gentilemente che tipo di possibilitsa' lavorative ci sarebbero per me nel campo dei massaggi ( SPA, Hotels,Health Centre , ect.) e soprattutto se laureandomi come Naturopata mi darebbe la possibilita' di applicare per un visto lavorativo e poi per la residency ( cosi funziona in australia) . LA scuola ( si chiama wellpark) rilascia una laurea triennale riconosciuta dallo NZQ e dicono che sia riconosciuta anche in Australia. spero in una vostra risposta . grazie Anushka

Roberto Draghi
26th December 2013, 21:46
Ciao a tutti,
mi sono iscritto su questo forum oramai più di 4 anni fa quando andai a Melbourne con un WHV.Purtroppo rifiutai lo sponsor e tornai in Italia.
Mi ero informato questa estate per cercare di tornare a Melbourne ma avrei potuto solo con un visto studentesco e quindi mi serviva un budget di circa 10000 euro solo per iniziare tra iscrizione ad un corso professionale,volo,visto ecc...
in questi giorni cercavo qualche info riguardo la nuova zelanda,paese di cui ho sempre sentito parlare bene perchè ci stavo facendo un pensierino essendo simile come stile di vita e ho trovato questo post.
Attualmente lavoro come Barman presso uno dei più grandi bistrot nella mia zona.Ho certificati WFA e Yellow Level WFA per quanto riguarda i cocktails e S.C.A.E. per quanto riguarda la caffetteria (più un corso di latte art).
Quant'è lo stipendio medio di un barman lì?io sarei intenzionato a venire entro marzo,essendo già passata l'alta stagione estiva col natale avrei problemi a trovare lavoro nel campo dell'hospitality?
ah e poi qualche consiglio su dove cercare casa?magari vicino a dove sono i posti dove potrei trovare lavoro...
Grazie in anticipo ^_^

​Ciao Malcolm, saluti da Auckland.

Il tuo mestiere è in demanda da queste parti per via del' industria turistica forte (circa 14% del'economia - cioè circa 15 miliardi con il target di raggiungere 22 miliardi fino al 2020). Se non hai ancora richiesto un WHV in NZ lo puoi ancora fare sempre che sei so​t​to i trent' anni. Altrimenti puoi arrivare come visitor e cercare lavoro. Con tanto d'esperienza e qualifiche più l'assitenza di un immigration adviser esperto non dovresti avere problemi a far girare la pratica per il work permit. Il più difficile è trovare lo sponsor perché se non hai un WHV o Student Visa non hanno come provare il tuo valore prima d'affrontare la burocrazia della sponsorizzazione. Un barman principiante si prende dai 15 ai 18 dollari al ora più le mance. Se hai il liquor licence (licenza di alcolici) e puoi gestire il bar prendi di più. Se hai il WHV puoi fare un corso per prendere la licenza quando sei qui. Evidentemente que il livello avanzato d'inglese é fondamentale.​

Mambros
18th February 2014, 22:18
​Ciao Malcolm, saluti da Auckland.

Il tuo mestiere è in demanda da queste parti per via del' industria turistica forte (circa 14% del'economia - cioè circa 15 miliardi con il target di raggiungere 22 miliardi fino al 2020). Se non hai ancora richiesto un WHV in NZ lo puoi ancora fare sempre che sei so​t​to i trent' anni. Altrimenti puoi arrivare come visitor e cercare lavoro. Con tanto d'esperienza e qualifiche più l'assitenza di un immigration adviser esperto non dovresti avere problemi a far girare la pratica per il work permit. Il più difficile è trovare lo sponsor perché se non hai un WHV o Student Visa non hanno come provare il tuo valore prima d'affrontare la burocrazia della sponsorizzazione. Un barman principiante si prende dai 15 ai 18 dollari al ora più le mance. Se hai il liquor licence (licenza di alcolici) e puoi gestire il bar prendi di più. Se hai il WHV puoi fare un corso per prendere la licenza quando sei qui. Evidentemente que il livello avanzato d'inglese é fondamentale.​

Ciao Roberto,
non so perchè ma non mi era arrivata la notifica in mail e causa lavoro è un pò che non tornavo qui sul forum.Comunque ho dovuto rimandare la partenza a settembre-ottobre che vista anche la mia precedente esperienza a melbourne reputo il periodo migliore per arrivare ed iniziare immediatamente a lavorare data la vicinanza delle festività natalizie.
Volevo chiederti un pò di cose:
-ho letto che è necessario avere 4200 dollari per entrare (anche in Australia c'era qualcosa di simile ma non mi venne controllato),se fossimo io e la mia ragazzo dovremmo necessariamente avere quasi 5000 euro???
-Ci sono particolari offerte delle compagnie aeree in giro per partire in quel periodo?
-quanto costa l'assicurazione sanitaria e quale conviene sottoscrivere?
-quanto potrebbe costare un affitto medio per una casa per me e la mia ragazza ad auckland?ed in che zona in modo da non essere troppo lontano dal lavoro?? (ho letto che auckland è un pò caotica dal punto di vista del traffico,correggimi se hanno esagerato quelli da cui l'ho letto)
-quando ero a melbourne conseguii il victoria rsa (responsable for servicing alcohol) ma dubito valga in nuova zelanda.
Grazie in anticipo e scusa del disturbo ^_^

Federica Gallerani
19th February 2014, 17:20
ciao, ti rispondo momentaneamente io perché so che Roberto è via per lavoro. Non so tutto come lui ma su qualcosa forse posso esserti d'aiuto ;)

Per la compagnia aerea prova ad usare questo motore di ricerca che per me è molto buono: Voli Low Cost, Voli Economici - Compara Gratis con Skyscanner (http://www.skyscanner.it/) anche se devo dirti che la maggior parte dei miei studenti che arrivano viaggiano con Emirates (compagnia eccellente!!). Per l'assicurazione sanitaria ci sono diverse proposte in giro, io conosco questi siti:
https://www.southerncross.co.nz/default.aspx
Assicurazione Viaggio Assistenza Sanitaria Usa Europa Mondo Viaggi Sicuri (http://www.viaggisicuri.com/)

Per quanto riguarda i requisiti invece, come: to have a minimum of NZ$4,200 available funds to meet your living costs while you’re in NZ, io farei come dicono loro...

In bocca al lupo! :)

Mambros
24th February 2014, 22:10
ciao, ti rispondo momentaneamente io perché so che Roberto è via per lavoro. Non so tutto come lui ma su qualcosa forse posso esserti d'aiuto ;)

Per la compagnia aerea prova ad usare questo motore di ricerca che per me è molto buono: Voli Low Cost, Voli Economici - Compara Gratis con Skyscanner (http://www.skyscanner.it/) anche se devo dirti che la maggior parte dei miei studenti che arrivano viaggiano con Emirates (compagnia eccellente!!). Per l'assicurazione sanitaria ci sono diverse proposte in giro, io conosco questi siti:
https://www.southerncross.co.nz/default.aspx
Assicurazione Viaggio Assistenza Sanitaria Usa Europa Mondo Viaggi Sicuri (http://www.viaggisicuri.com/)

Per quanto riguarda i requisiti invece, come: to have a minimum of NZ$4,200 available funds to meet your living costs while you’re in NZ, io farei come dicono loro...

In bocca al lupo! :)

e una fideiussione in caso?sarebbe sufficiente? in Australia non mi venne controllato per niente ma usai appunto una fideiussione,così in caso potevano attingere da lì.

Roberto Draghi
24th February 2014, 23:02
Ciao ragazzi, saluti dalla Slovakia....

È vero quello che dice Federica, sono in giro per lavoro e con accesso limitato alla internet e per questo non rispondo la corrispondenza con la la frequenza che manda la buona educazione.......

Tuttavia, per ecesso di gentilezza, la Federica si sbaglia di grande quando dice che so tutto... anzi l'incontrario...

Soltanto che per forza del lavoro che faccio sono costretto a vistare i siti del del'immigration e NZQA e passare per constanti - e noiosissimi - training promomossi dal nostro principal alla scuola dove lavoro quasi diariamente, e finisce che alcuni procedimenti li conosco e un certo numero di testimonianze ne ho, già che - sempre per forza del lavoro - convivo diariamente con circa 1200 studenti, dei quali almeno 800 sono internazionali...

Alcune informazione le conosco, altre no ma so dove andarle a trovare.... Altre invece non ho la minima idea e nemmeno dove trovarle e devo ricorrere a chi sa più di me (che fortunatamente non sono pochi)....

Se nel caso di fideiussione vuoi dire qualcuno che garantisce per te, per funzionare questa persona deve intestare una lettera di supporto, dichiarando la relazione di parentesco (padre, madre, fratello, sorella, nonno, nonna, cioè parentesco diretto), aggiungere lo strato conto con la dimostrazione della disponibilità dei fondi richiesti E IL TUO ACCESSO A QUESTI FONDI... cioè la copia di una carta di credito o tessera bancaria, intestata a te, dimostrando che in caso di neces
sità puoi accedere a quel capitale...

TheLeMagio
25th February 2014, 19:47
Ciao Ragazzi, mi ripresento anche qui... sono un 27enne siciliano laureato in Ingegneria Edile,già da un pò seguo questo thread e, caro Roberto hai sempre una rtisposta a qualunque cosa per cui rassegnati, ormai sei "quello che sa tutto". Già che ci sono colgo l'occasione per porti la mia domanda: secondo te in un settore come quello dell'Ingegneria-architettura è possibile per uno straniero trovare un'occupazione o invece sono settori piu di nicchia e quindi piu difficilmente abbordabili? Grazie!!

Roberto Draghi
26th February 2014, 23:44
Oh.. Ooohhh.... di solito è al punto del "sa tutto" che mi me​t​to nei peggiori guai..... scapo :-)

Evidentemente che è solo la mia opinione personale, ma penso che con tutta una città (Christchurch) da ricostruire e ​la ​mancanza di case ​che esiste ​ad Auckland, ho l'idea che un architetto/ingegnere qualificato sarà sempre benvenuto... Comunque tieni in conto che più alta é la tua qualifica, più vantaggi hai presso l'immigration ma in contra partita più accurata è la verifica dei tuoi accreditamenti.

Per validare la tua l'aurea come ingegnere/architetto dovrai farla accreditare dal NZQA (New Zealand Qalification Authority) - che oltre i tuoi transcri​p​t (pagelle) vorrà vedere un IELTS 7.0 - tramite una pratica che di solito ci mete dai 2 ai 6 mesi per girare e costa circa 600 dollari. Poi dovrai anche superare la burocrazia per l'iscrizione al albo professionistico in referenza, che fa le sue proprie esigenze, indipendentemente da quelle della Immigration New Zealand.

Sembra complicato ma la bestia è più mite di quello che ​è e​ non ti devi scorragiare specialmente se non ti opponi ad accettare incarichi più semplici nel settore mentre ti ambienti nella NZ e sci​o​gli i nodi burocratici. ​

Anushka
13th April 2014, 10:44
Ciao a tutti, se tutto va come spero entro fine anno io e il mio bimbo di 2 anni ci trasferiamo ad Auckland.

Avrei bisogno alcune info rispetto allo student visa.
Andro' a frequentare un corso per Chef della durata di un anno .
MI e' stato consigliato per accedere a piu possibilita lavorative e per una piu veloce sponsorizzazione

Volevo sapere cosa viene richiesto per l'application per me e il piccolo.
A parte le letter of offer della scuola ci sono prove mediche e monetarie da mostrare?
In Australia per esempio gli italiani non sono costretti a provare che hanno i soldi nel c/c o a sostenere visite mediche per ottenere il visto.
In NZ e' lo stesso?


grazie infinite

- - - Updated - - -

scusate ho dimenticato di menzionare l'assicurazione privata... suggerimenti rispetto ai provider? grazie