PDA

Visualizza la versione completa : info per il WHV Nuova Zelanda.



Andrea e Samuel
9th November 2012, 15:46
ciao a tutti!
Siamo Samuel e Andrea, e a marzo 2013 avremmo intenzione di ritornare in Nuova zelanda a Auckland, perchè l'anno scorso ci siamo stati per tre mesi e ci è piaciuta molto, e volevamo tornarci con il WHV così possiamo restare li un anno.
Abbiamo previamente letto le altre discussioni e ci sono rimasti solo alcuni dubbi:):
1- sono necessari i raggi x per andare in Nuova Zelanda 12 mesi, e per compilare il visto?
2- qualche consiglio se comprare o meno già il biglietto di ritorno?
3- siamo certi di partire a Marzo, conviene fare il WHV online a breve o aspettare l'inizio dell'anno nuovo (nel caso in cui nell'anno nuovo cambiasse qualche normativa)?

facciamo i complimenti a questo forum e ai suoi utenti, ci è stato di grande aiuto, a chiarire i nostri dubbi...
KIA ORA :):):D

Roberto Draghi
11th November 2012, 23:59
Ciao Andrea e Samuel, saluti da Aotearoa...

Vediamo un po':

1- sono necessari i raggi x per andare in Nuova Zelanda 12 mesi, e per compilare il visto? Per compilare la richiesta del WHV fate online: https://www.immigration.govt.nz/secure/default.htm (https://www.immigration.govt.nz/secure/default.htm) . Credo che per l'Italia non chiedono i raggi (a meno che non abbiate vissuto per più di tre mesi in paesi con incidenza della TB). Comunque se fate il percorso del sito dell'immigrazione salta tutto fuori.

2- qualche consiglio se comprare o meno già il biglietto di ritorno? Come ho già menzionato in qualche altro post io lo comprerei per evitare di dover dare spiegazioni all' arrivo.

3- siamo certi di partire a Marzo, conviene fare il whv (http://www.australianboardcommunity.com/content/339-guida-step-step-all-application-online-del-working-holiday-visa.html) online a breve o aspettare l'inizio dell'anno nuovo (nel caso in cui nell'anno nuovo cambiasse qualche normativa)? Il visto vale per un anno dopo l'arrivo e deve essere utilizzato fino ad un anno dopo l'emmissione, quindi se lo prendete subito é valido a Marzo. Comunque non sembra che venga a cambiare qualcosa nei prossimi mesi ma se non lo fai subito è utile mantenersi aggiornato con il sito dell'immigrazione: http://www.immigration.govt.nz/ (http://www.immigration.govt.nz/)

Ciao, a presto...

Andrea e Samuel
19th November 2012, 21:35
Grazie mille Roberto per aver risposto..
Sicuramente compreremo il biglietto di ritorno per evitare problemi, come ci consigli tu..
A breve faremo il visto, e a marzo se tutto và come deve andare saremo in Nuova Zelanda:cool::D:)...
E avremmo un'altro consiglio da chiederti: per quanto riguarda l'appartamento ... Abbiamo guardato su internet alcuni siti per l'affitto di appartamenti, ma i prezzi sono parecchio alti; avresti alcuni siti da consigliarci per l'affito di appartamenti??.. o secondo te conviene affittare un appartamento quando siamo in Nuova Zelanda?..
Ciao a tutti, a presto:):)

Roberto Draghi
7th December 2012, 00:29
Oilá ragazzi, saluti dalla Nuova Zelanda.

Scusatemi ma la vostra ultima domanda mi era sfuggita. Non credo che l'affito di un appartamento sia conveniente per chi gira con il WHV il cui principale vantaggio è appunto permettere la conoscenza di tutto il paese.

Per l'affito regolare di un apartmaneto ci vuole il deposito di una caparra ed un compromentimento di almeno 6 mesi di contratto e vi conviene molto di più un ostello o di appartamenti a stagione come per esempio:

Base Auckland (http://www.stayatbase.com/packages/cheap-deals/base-auckland)

Hotel Auckland NZ, Budget Accommodation Auckland, Auckland Hotels (http://www.citylodge.co.nz/)

Drjekyll
11th December 2012, 06:14
Per quanto riguarda gli appartamenti posso darvi qualche info fresca fresca; in generale il contratto minimo è di 3 mesi, 4 settimane anticipate da pagare, il cosidetto BOND, poi c'e 1 settimana da dare alla Real Estate (immobiliare). Ovviamente il Bond vi viene restituito non appena lasciate l' app.

Io sto con un amico in Auckland centro, pago 320$ a settimana (da dividere in 2 ovviamente), siamo in un palazzo enorme, con piscina interna, palestra e sauna. Di solito l' acqua fredda è compresa, c'e da pagare acqua calda e corrente, circa 30-40 $ al mese.

Fatevi due conti.
Saluti

Andrea e Samuel
17th December 2012, 22:04
Grazie mille per le info che ciavete dato Roberto e Drjekyll :)
Guardando un pò le risposte credo che opteremo per almeo una prima settimana in ostello così abbiamo tempo per sondare direttamente là la situazione e beccare magari qualche annuncio....
Grazie mille!!!!!!!

:103::103::103::103::103:

EnoVito
17th December 2012, 23:24
Ciao Roberto,

Scusa se mi aggiungo anch'io nel forum ma ho provato a chiedere delle informazioni ad alcuni italiani che vivono in New Zealand e nessuno mi ha considerato. Così ho pensato di chiederti delle informazioni...

Io ho 26 anni e quest'anno sono già stato 3 mesi in Australia per la stagione Vitivinicola essendo laureato in Enologia.

Adesso ho già firmato un contratto di lavoro per la stagione 2013 in una bellissima cantina in Blenheim (Marlborough)
ma questa volta vorrei provare a rimanere in Nuova Zelanda visto che in Italia c'è crisi nera!!!

Il punto è:
- Quale visto mi conviene fare considerando che vorrei rimanere lì anche per anni...

In Australia ero andato con il WHV ma poi finita la stagione non sono riuscito più a trovare lavoro per via del visto
del cavolo che avevo.

Ma come faccio ad ottenere un Working Permanent?
Come mi conviene agire?

Spero di non romperti le scatole...
Let me know something...

Roberto Draghi
25th December 2012, 21:28
Ciao Vito,

se ho capito bene hai già un contratto temporario per il 2013 a Marlborough. Se è così non ti resta che cercare di motivare il tuo datore a farti da sponsor e richiedere il Work Permit. Se non s'interessa alla fine del contratto ti fai dare un visitor visa e gira altre aziende per vedere se trovi un altro datore disposto a prenderti. Se non dovessi capitare, caso che trovo molto difficile, hai ancora la risorsa del WHV (o arrivi già con quello ?) o lo student visa se ti decidi a studiare in NZ.

Non esiste un "working permanent", ma una Permanent Residence, cioè dopo che hai fato vedere all Immigrazione che hai valore per la NZ puoi richiedere questa modalità di visto, che ti concede tutti i diritti di un cittadino. L'ottenzione é un po'complicata ma fattibile, specialmente se hai già un work permit in un settore rilevante come "Enologia, per esempio e dal momento in che inizi a lavorare finché passi tutte le fasi ci puoi contare con un periodo da 2 a 3 anni almeno.

EnoVito
26th December 2012, 16:09
Ciao Roberto,
Grazie mille per avermi considerato! ero disperato:-)

Allora, se non ho capito male tu mi consigli di arrivare con il WHV, cominciare a lavorare nell'azienda che mi ha scelto e nel frattempo chiedere al datore di lavoro di farmi da sponsor per ottenere il work permit.
Il mio grosso dubbio è:
- Cosa comporta al datore di lavoro questo sponsor? Cioè deve sborsare dei soldi o è solo una questione di documenti da compilare?

Ti chiedo questo perchè quest'anno ero in Australia e finita la vendemmia trovai tantissime cantine che cercavano enologi offrendo contratti permanenti di lavoro, ma nessuno mi prendeva perchè il mio visto (WHV) non andava bene... Io provai a spiegargli che era possibile richiedere un visto più idoneo (Work permit) facendo una richiesta al Governo con il loro consenso, ma tutti mi dissero di NO perchè non gli conveniva...

Poi molti italiani mi spiegarono che l'azienda per fare ciò deve uscire dei soldi e quindi non gli conviene...

Non ho mai capito se questa storia era vera oppure le aziende non volevano rogne burocratiche...

Quindi mi chiedo:
- ma è semplice ottenere questo famigerato SPONSOR da un azienda oppure è solo una fortuna per pochi?

iredeza
2nd January 2013, 12:04
Ciao a tutti, mi inserisco in questo forum (spero sia correto... mi sono appena registrata:wink1:)
sono alla ricerca di qualche prima informazione sul WHV in Nuova Zelanda....
Inizio a dirvi il primo dubbio che abbiamo... poi nell'organizzazione sicuramente ne sorgeranno altri...
dunque sia io che il mio compagno compiamo 30 anni nell'anno (a Luglio e Settembre), dobbiamo fare richiesta del visto e partire prima del compimento del 30° anno?
Una volta partiti è necessario rientrare in Italia entro il compimeto del 31° anno?
Grazie!

Roberto Draghi
8th January 2013, 05:56
Ciao Eno, figurati, niente da ringraziare. Come dico sempre "its my privilege mate". Poi non c'è neanche motivo per disperare, vai tranquillo perché questa e appunta la caratteristica maggiore della terra della grande nuvola bianca: tranquilla. Basta fare le cose per bene e con sincera buona intenzione, seguendo le regole e domandando sempre che si a un dubbio (ricordati che l'unica domanda sciocca che puoi avere è quella che ti sei scordato di fare in tempo ).

Allora vediamo un po':

Allora, se non ho capito male tu mi consigli di arrivare con il WHV, cominciare a lavorare nell'azienda che mi ha scelto e nel frattempo chiedere al datore di lavoro di farmi da sponsor per ottenere il work permit. Giustissimo.

Il mio grosso dubbio è:

- Cosa comporta al datore di lavoro questo sponsor? Comporta che dovrà firmare un contratto full time con tè per un periodo minimo di un anno. Tuttavia non vuol dire che se vuole non potrà licenziarti, ma dovrà seguire la clausola accordata nel contratto per il licenziamento. Poi firmerà anche un complementary form del'immigrazione. I moduli li troverai sul sito del immigrazione.

In fondo è poca roba ma per un Kiwi abituato a pochissima burocrazia, anzi la minore del mondo - per darti un'idea qui se compri una casa al Lunedì, anche se con un finanziamento, al massimo in una settimana sei dentro, mentre mi raccontano che in Italia anche se la paghi cash non riesci a traslocare in meno di 3 o 4 mesi, ma é possibile ? - sono molti. Aggiungi il fato che molti chiedono lo sponsor e poi lo piantano li dopo tutto il lavoro fatto per un altro datore che gli paga un pugno di dollari in più e il gioco è fatto. Si offendono e ogni volta si dispongono meno a contrattare chi che sia a scatola chiusa. Per quello il Working Holiday Visa e lo student Visa sono strumenti ideali per rompere il ghiaccio e far partire una relazione di lavoro.

Cioè deve sborsare dei soldi o è solo una questione di documenti da compilare? I soldi li devi sborsare tu, cioè: NZ$ 250.00 per la richiesta del visto all'immigrazione + circa NZ$ 300.00 per l'esame medico. I documenti da compilare sono un modulo per uno, il tuo con circa 25 pagine e il suo con una decina, però in pratica sarai tu a preparare tutta la documentazione da presentare e dargliela pronta da firmare, perché se aspetti che lo faccia lui... ha ha....

Se vuoi che te la prepari un Immigration Adviser accreditato - altamente raccomandabile, perché te prepara accuratamente concentrata ad una futura richiesta della residenza permanente - puoi mettere on top dai NZ$ 500.00 ai NZ$ 1,000.00 a seconda di ogni caso e adviser. Lo sò, è una botta, ma è anche una questione di scelta, io stesso giro ancora in corriera e a piedi perché preferisco usare i soldi per avere i servizi di un professionista specializzato per curare il mio futuro e della mia famiglia. Quando avrò tutto a posto mi troverò anche la macchina.

Ti chiedo questo perché quest'anno ero in Australia e finita la vendemmia trovai tantissime cantine che cercavano enologi offrendo contratti permanenti di lavoro, ma nessuno mi prendeva perché il mio visto (WHV) non andava bene... Io provai a spiegargli che era possibile richiedere un visto più idoneo (Work permit) facendo una richiesta al Governo con il loro consenso, ma tutti mi dissero di NO perchè non gli conveniva... Non so bene come le cose stanno in Australia, ma mi sembra che li la pratica per fare da sponsor sia più complicata che in NZ e per quello è più difficile trovare sponsor.

Poi molti italiani mi spiegarono che l'azienda per fare ciò deve uscire dei soldi e quindi non gli conviene...

Non ho mai capito se questa storia era vera oppure le aziende non volevano rogne burocratiche... Onestamente non lo so, ma se t'interessa l'Australia questa é un'ottima questione da portare a Valerio sulla parte Australiana del sito...

Quindi mi chiedo:
- ma è semplice ottenere questo famigerato SPONSOR da un azienda oppure è solo una fortuna per pochi? Io sono sicuro che in Nuova Zelanda è solo una questione di determinazione e impegno. Certamente non lo troverai tramite un'azienda per motivi vari che involvono anche le leggi d'immigrazione e il fatto che le aziende cercano sempre il miglior costo beneficio disponibile, quindi darrano sempre priorità a qui è già qui e ha già il work permit o residenza a meno che non sia specializzatissimo. Devi bussare di porta in porta con un pacco di CV sotto braccio e farti vedere. Io dico che é impegnativo al massimo ma fattibile al 100% e se ce la ho fatta io - e tanti altri - alla età di 47 anni non vedo perché ad un ragazzo determinato con l'esperienza che hai te le cose dovrebbero essere diverse. Però vale sempre ricordare che non è una passeggiata e da sudare ci sarà parecchio.

In bocca al lupo.

Roberto Draghi
8th January 2013, 06:02
Ciao a tutti, mi inserisco in questo forum (spero sia correto... mi sono appena registrata:wink1:)
sono alla ricerca di qualche prima informazione sul WHV in Nuova Zelanda....
Inizio a dirvi il primo dubbio che abbiamo... poi nell'organizzazione sicuramente ne sorgeranno altri...
dunque sia io che il mio compagno compiamo 30 anni nell'anno (a Luglio e Settembre), dobbiamo fare richiesta del visto e partire prima del compimento del 30° anno?
Una volta partiti è necessario rientrare in Italia entro il compimeto del 31° anno?
Grazie!

Ciao irideza, benvenuti al forum.

Dovete fare la domanda per il WHV prima di completare 31 anni. Una volta rilasciato avete fino ad un'anno per arrivare in NZ e il visto scade 365 giorni dopo l'arrivo. Non bisogna uscire una volta compiuti i 31.

Kiaora,

sfabyluss
14th January 2013, 08:55
Ciao! volevo sapere se è vero che il working holiday è usufruibile una sola volta nella vita.

manuelwild
14th January 2013, 10:05
purtroppo si ^^

noel83
19th February 2013, 15:38
ciao roby, quindi il work.permit che sarebbe il visto sponsor ognuno se lo paga da solo? Allora detta cosi' mi sembra piu' facile ottenerlo in nz rispetto all au, in au il visto sponsor lo paga l azienda e nemmeno poco, piu' o meno 5000 dollari

Roberto Draghi
27th February 2013, 02:58
Ciao Noel83, saluti dalla Nuova Zelanda.

Ho visto anche il tuo post su skype e mi dispiace se non ti ho risposto prima, ma questa settimana qui in ufficio è statta una di quelle da dimenticare... Ah.. quissa quanto tempo mi manca ancora per essere in grado di fare la vita 100% Kiwi, come quella dei miei cari amici che telefonano per farmi sapere che domani si vola a Kariotahi - al martedi - oppure che le condizioni per la pesca in alto mare non sarrano migliori que questo venerdì... Eeeehhh beh, ci arriveremo anche noi... :-)

Comunque ti rispondo qui, così magari può servire anche ad altri... Veddiamo un po':

Per avere il work permit si spende NZ$ 360.00 per la richiesta + circa NZ$ 350.00 per gli esami medici. On top se vorrai prendere un immigration adviser (che é altamente raccomandabile, perché ti prepara la pratica già d'accordo con una futura richiesta per la residenza ) puoi mettere a partire dei NZ$ 500.00. Non é una cifra proibitiva se paragonata con le spese che menzioni relalita al'Australia... Per una questione di praticità è sempre l'impiegato che paga queste spese ma non vuol dire che anche l'impiegatore non l possa fare se'`e estremamente interessato e bisognoso della tua collaborazione. Se il tuo ragazzo si prende un work permit e siete in condizioni di dimostrare una relazione stabile per più di 2 (o forse 3, adesso non sono sicuro) tramite fotografie, conti correnti e carte di credito, bolete di luce, telefono e contratti di affito... (e più ne hai più ne metti) in comune, puoi chiedere un visto di lavoro anche per te in base al'parnership. Il grande vantaggio del visto come partner è che è aperto, cioè non dipende d'avere uno sponsor e puoi lavorare in qualsiasi mestiere dai mestieri più semplici che non hanno bisogno di nessun accreditamento (come pulizie, cameriera etc ) a quelli più qualificati (sempre che tu sia in grado di dismostrare la tua expertise d'accordo con le responsabilità che prendi. Pertanto vale la pena vedere quale di voi ha più chance di prendere il work prmit e investire in quello.

Non credo che valga la pena prendere il visto WHV per la Nuova Zelanda simultaneamente con l'Australia, perché (almeno quello neozelandese) ha la durata di un anno, si può prendere solo una volta e scade dopo un anno dell primo ingresso in NZ, indipendente di quanto tempo si è rimasto. Come non puoi stare i due posti allo stesso tempo, vale più la pena prenderne solo uno sfruttarlo al completo - magari anche frequentando il paese vicino come turista - mentre si decide dove fa più comodo sistemarsi più a lungo.

noel83
27th February 2013, 10:55
Ciao Roberto:D
grazie mille della risposta, come sempre sei gentilissimo...
tra me e il mio ragazzo sicuramente è Ricky che può chiedere il work permit...stiamo insieme da 8 anni..abbiamo un sacco di foto..la residenza insieme un conto corrente insieme(quasi mai usato-.-), ma bollette insieme no...e nemmeno affitto o mutuo perchè abitiamo nella seconda casa del padre...che ovviamente non ci fa pagare nulla

per il whv lo vogliamo chiedere insieme a quello australiano perchè il mio ragazzo ormai non ha più tempo, il 19 marzo fa 31 anni...li chiediamo entrambi e magari facciamo 10 mesi in au e un anno in nuova zelanda...(questo ovviamente se partiamo entro aprile o maggio)... il whv neo zelandese funziona come quello au giusto? da che lo richiedi hai un anno di tempo per partire?(quindi se lo richiediamo l' 1/3/2013 possiamo arrivare in nuova zelanda entro il 28/2/2014 ...e poi parte l'anno effettivo una volta messo piede in nz vero?)

Roberto Draghi
30th April 2013, 05:03
Ciao Roberto:D
grazie mille della risposta, come sempre sei gentilissimo...
tra me e il mio ragazzo sicuramente è Ricky che può chiedere il work permit...stiamo insieme da 8 anni..abbiamo un sacco di foto..la residenza insieme un conto corrente insieme(quasi mai usato-.-), ma bollette insieme no...e nemmeno affitto o mutuo perchè abitiamo nella seconda casa del padre...che ovviamente non ci fa pagare nulla

per il whv lo vogliamo chiedere insieme a quello australiano perchè il mio ragazzo ormai non ha più tempo, il 19 marzo fa 31 anni...li chiediamo entrambi e magari facciamo 10 mesi in au e un anno in nuova zelanda...(questo ovviamente se partiamo entro aprile o maggio)... il whv neo zelandese funziona come quello au giusto? da che lo richiedi hai un anno di tempo per partire?(quindi se lo richiediamo l' 1/3/2013 possiamo arrivare in nuova zelanda entro il 28/2/2014 ...e poi parte l'anno effettivo una volta messo piede in nz vero?)


Ciao Noel, mah... che questa volta ci o messo veramente tanto a rispondere.. ma questa mi era sfuggita... Comunque te la rispondo lo stesso così magari può servire ad altri, allora, nel caso tu non fosse ancora arrivata, si, una volta richiesta hai un anno per partire. Salutoni,

Greta INes Corazza
23rd May 2013, 19:02
ciao :) nn so se qua sn offtopic e mi scuso in anticipo ma ho visto che questo post e' bello movimentato e magari mi potete aiutare.
argomento tasse!
ho una casa di proprieta' in italia e avendo comprato da poco devo tenerci la residenza.
di solito quando faccio la dichiarazione dei redditi devo dichiarare i redditi degli immobili + il reddito da lavoro in italia!
andando a lavorare in nz, quello che guadagno lo devo dichiarare in nz? si, no, forse? a chi devo chiedere se voi non lo sapete??
crisiiiiiiiiiiii :)
piu' si avvicina la partenza e + mi sembra di non essere pronta, anche se ho ancora 3 mesi per sistemare tutto :)